domenica 22 gennaio | 22:16
pubblicato il 02/set/2013 17:43

Cambi: l'Eurodollaro rimane intorno all'1,32 (analisi Fxcm)

(ASCA-FXCM) - Roma, 2 set - Il Labour Day negli Stati Uniti (e Canada) ha di fatto svilito la liquidita' del mercato, rendendo la giornata abbastanza ordinaria con delle ampie lateralita' che sono andate sviluppandosi sul mercato valutario cosi' come su azionario e commodities. Il cambio Eurodollaro gravita attorno all'1,32 con 1,3175 come riferimendo principale di supporto e 1,3240 di resistenza.

Leggero rialzo per il cambio Sterlina/dollaro che si trova all'interno di un canale rialzista con 1,55 come base di riferimento, cosi' come dollaro/yen che ha messo a segno un buono strappo rialzista per consolidare attorno area 99,30.

Il ritorno ai desk degli operatori d'oltreoceano potra' portare volatilita', favorita anche da alcuni dato macro a cominciare dalla decisione sui Tassi di interesse della Reserve Bank Of Australia che non dovrebbe ritoccare al ribasso l'attuale 2,50%, il che potrebbe innescare nuove vendite sulla valuta domestica.

red/sam/

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Nuove postazioni di telemedicina italiana no profit in Africa
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Formaggi, yogurt, mozzarelle: ora obbligatorio indicare l'origine dellatte
Turismo
Via in Uruguay i 40 giorni del carnevale, il più lungo del mondo
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Spazio: da Cassini primo piano per Dafni, piccola luna di Saturno
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4