sabato 21 gennaio | 23:39
pubblicato il 28/ago/2013 12:00

Cambi: il mercato torna ad appiattirsi (analisi Fxcm)

(ASCA-FXCM) - Roma, 28 ago - Dopo le importanti vendite di asset americani di ieri (dollaro, petrolio e indici azionari) legate alle tensioni internazionali e al probabile intervento USA in Siria, il mercato appare questa mattina decisamente piu' piatto. Sul fronte valutario l'euro/dollaro staziona sotto l'1,34 con possibilita' di vendite degne di nota sotto 1,3370, sterlina/dollaro resta ancora sopra il supporto principale di 1,5480 e attende le parole del Governatore della BOE Carney di questo pomeriggio, e dollaro/yen ha frenato le vendite che vedono in 96,50 il target principale a favore delle prime resistenze tecniche a 97,50. Resta estremamente pesante il mercato azionario, che in assenza di dati macro rilevanti, potrebbe quest'oggi acuire le perdite.

red/mau

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Carrefour
Carrefour annuncia 500 esuberi e i sindacati preparano scioperi
Alimenti
Obbligo di indicazione di origine sui latticini: ecco il vademecum
Altre sezioni
Salute e Benessere
Asma e Bpco, 15% italiani soffre malattie respiratorie persistenti
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Formaggi, yogurt, mozzarelle: ora obbligatorio indicare l'origine dellatte
Turismo
Via in Uruguay i 40 giorni del carnevale, il più lungo del mondo
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Spazio: da Cassini primo piano per Dafni, piccola luna di Saturno
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4