mercoledì 18 gennaio | 00:57
pubblicato il 29/ago/2013 11:55

Cambi: i mercati riprendono fiato, attesi dati Usa (analisi Fxcm)

(ASCA-FXCM) - Roma, 29 ago - L'affievolirsi, quanto meno temporaneo, degli scenari di Guerra in Siria sta ridando fiato ai mercati con l'azionario in forte ripresa cosi' come il dollaro Americano, in precedenza penalizzato. Importanti anche i ritracciamenti sul fronte materie prime, petrolio su tutti. L'euro/dollaro ha rotto l'importante livello di 1,33 verso i primi supporti a 1,3260 e potrebbe acuire la discesa fino ad area 1,3230/40, cosi' come sterlina/dollaro potrebbe tentare ulteriori discese dino a 1,5480.

In ripresa dollaro/yen che si e' riportato sopra 98 con possibili estensioni fino a 98,40 sulla prosecuzione del sentiment prodollaro. La volatilita' generale e' tornata su livelli discreti anche se non alti e varra' la pena seguire alle 14.30 i dati su PIL USA e Richieste dei Sussidi di Disoccupazione.

red/mau

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Turismo
Nel 2016 Roma è stata la meta italiana preferita dagli europei
Auto
Fca, anche a dicembre vendite in Europa meglio del mercato
Brexit
Brexit, sterlina accelera a 1,2290 dopo le parole di May
Trasporti
Trasporto aereo, sindacati: il 23 febbraio sciopero di 4 ore
Altre sezioni
Salute e Benessere
Salute: nuovi Lea in arrivo. In vigore dopo pubblicazione su G.U.
Motori
Moto, Ducati e Diesel insieme per una Diavel post-apocalittica
Enogastronomia
Nel 2016 consumi alimentari fuori casa +1,1%, domestici -0,1%
Turismo
Nel 2016 Roma è stata la meta italiana preferita dagli europei
Energia e Ambiente
L'Enel porta energia "verde" all'ambasciata italiana di Abu Dhabi
Moda
Moda, nasce Brandamour, nuovo polo del lusso Made in Italy
Scienza e Innovazione
Nell'Universo ci sono almeno due trilioni di galassie
TechnoFun
Rischi del web, ecco le 8 truffe che colpiscono gli italiani
Sistema Trasporti
Dal 26 marzo al via i nuovi voli da Milano-Malpensa