venerdì 02 dicembre | 18:58
pubblicato il 19/set/2014 11:55

Cambi: Goldman Sachs vede euro/dollaro a 1,05 entro fine 2016

(ASCA) - Roma, 19 set 2014 - Gli analisti di Goldman Sachs prevedono un forte deprezzamento dell'euro. Entro la fine del 2016 ''i nostri strategist ritengono che il cambio euro/dollaro possa deprezzarsi a 1,05'',circa il 20% in piu' delle ipotesi di base della Bce.

Le condizione espansive della politica monetaria della Bce e il deprezzamento dell'euro dovrebbero migliorare lo scenario ''per la crescita e l'inflazione'' spiegano gli economisti di Goldman Sachs nel rapporto Macro Rates Analyst.

red/men

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Premio "CambiaMenti" CNA a TRed
Premio "CambiaMenti" CNA a TRed: made in Italy, ricerca, tecnologia
Eni
Eni: cessato allarme incendio nella raffineria di Sannazzaro
Banche
Banche: stop Consiglio Stato a riforma popolari, rinvio Consulta
Censis
Censis: ko economico giovani,più poveri di coetanei di 25 anni fa
Altre sezioni
Salute e Benessere
Medici: atleti tendono a sovrastimare problemi cardiovascolari
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
San Marino, maxistella a Led inaugurerà il Natale delle Meraviglie
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
TechnoFun
Archeologia, allo studio app per riconoscimento automatico reperti
Sostenibilità
A Roma Isola della sostenibilità, economia da lineare a circolare
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari