domenica 26 febbraio | 04:29
pubblicato il 19/mar/2014 18:46

Cambi: giornata di attese, valutario in congestione (analisi Fxcm)

(ASCA-FXCM) - Roma, 19 mar 2014 - Giornata perlopiu' di attesa quella vista oggi in generale sui mercati finanziari.

L'attesa per l'evento ormai imminente di decisione in materia di QE e di Tassi di Interesse da parte della Federal Reserve; se dal punto di vista sostanziale non sono attese grandi novita' - con conferme di taglio di ulteriori 10 miliardi dai 65 mensili attuali e conferma dei tassi a zero - le attese sono invece riservate per quello che e' il primo discorso post-meeting FOMC del neo governatore Jannet Yellen, della quale andra' valutato il wording ed eventualiu accenni alla forward guidance in relazione agli attuali livelli di disoccupazione. Il valutario e' rimasto perlopiu' in congestione, con buoni acquisti di dollaro americano nella mattina che poi sono rientrati nel pomeriggio, mentre le borse hanno mostrato ancora un bias positivo ma non hanno mostrato violazioni al rialzo di punti tecnici degni di nota.

Piu' accentuato invece il movimento al ribasso dell'oro, molto vicino alla cruciale area di supporto a 1.330 dollari l'oncia che dunque potrebbe favorire nuove riprese al rialzo, laddove evidentemente l'effetto post-Fed dovesse essere bearish per il dollaro USA.

red/mau

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Fibrosi polmonare idiopatica, al Gemelli seminario internazionale
Motori
L'agricoltura del futuro: Case IH presenta il trattore autonomo
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Progetto Life-Nereide: asfalto silenzioso da materiale riciclato
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
Esa, Vega: nel 2018 opportunità di volo per minisatelliti multipli
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech