lunedì 05 dicembre | 02:10
pubblicato il 16/gen/2014 12:35

Cambi: euro/dollaro piatto, sterlina sotto pressione (analisi FXCM)

(ASCA-FXCM) - Roma, 16 gen 2014 - Bassa volatilita' questa mattina sui mercati. Il valutario resta congestionato e il quadro tecnico piu' interessante resta ancora quello del cambio Aud/Usd che questa notte e' stato copiosamente venduto dopo i pessimi dati sull'occupazione in Australia; dopo lievissimi ritracciamenti, anche la mattinata e' stata caratterizzata da vendite che potrebbero trovare ulteriore estensione a 0,8760 su livelli che non si vedevano da oltre tre anni e mezzo. Piatto invece il cambio Eur/Usd cosi' come Usd/Jpy, mentre continua ad essere sotto pressione la sterlina che contro il biglietto verde si trova vicina a punti di supporto fondamentali a 1,6320 che, se superato, porterebbe a storni in area 1,6260. Come previsto, vi sono invece dei ritracciamenti delle Borse dopo i rally di ieri, con il Dax che potrebbe pero' gia' ripartire verso i massimi dopo il test di area 9.700. Da seguire la pubblicazione del dato sull'Inflazione Usa di questo pomeriggio prevista per le 14.30.

red/mau

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari