sabato 25 febbraio | 20:14
pubblicato il 16/gen/2014 12:35

Cambi: euro/dollaro piatto, sterlina sotto pressione (analisi FXCM)

(ASCA-FXCM) - Roma, 16 gen 2014 - Bassa volatilita' questa mattina sui mercati. Il valutario resta congestionato e il quadro tecnico piu' interessante resta ancora quello del cambio Aud/Usd che questa notte e' stato copiosamente venduto dopo i pessimi dati sull'occupazione in Australia; dopo lievissimi ritracciamenti, anche la mattinata e' stata caratterizzata da vendite che potrebbero trovare ulteriore estensione a 0,8760 su livelli che non si vedevano da oltre tre anni e mezzo. Piatto invece il cambio Eur/Usd cosi' come Usd/Jpy, mentre continua ad essere sotto pressione la sterlina che contro il biglietto verde si trova vicina a punti di supporto fondamentali a 1,6320 che, se superato, porterebbe a storni in area 1,6260. Come previsto, vi sono invece dei ritracciamenti delle Borse dopo i rally di ieri, con il Dax che potrebbe pero' gia' ripartire verso i massimi dopo il test di area 9.700. Da seguire la pubblicazione del dato sull'Inflazione Usa di questo pomeriggio prevista per le 14.30.

red/mau

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Fibrosi polmonare idiopatica, al Gemelli seminario internazionale
Motori
L'agricoltura del futuro: Case IH presenta il trattore autonomo
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Progetto Life-Nereide: asfalto silenzioso da materiale riciclato
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
Esa, Vega: nel 2018 opportunità di volo per minisatelliti multipli
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech