lunedì 20 febbraio | 01:35
pubblicato il 13/gen/2014 18:19

Cambi: euro/dollaro in congestione, manca market mover (analisi FXCM)

(ASCA-FXCM) - Roma, 13 gen 2014 - E' proseguita la decorrelazione del mercato valutario anche questo pomeriggio.

L'euro/dollaro ha continuato a muoversi in congestione pur tentando degli approfondimenti che pero' non sono andati oltre il pivot daily a 1,3640; questo dunque il supporto di riferimento per acquisti in ricerca di area 1,3675 in quello che e' un contesto di compressione di volatilita' per il cambio principale, peraltro scevro da market mover di rilievo.

Decisamente diverso invece lo scenario per la sterlina che e' stata oggi protagonista di importanti vendite contro il dollaro americano che hanno condotto il cambio Gbp/Usd a livelli importanti anche su grafici di lungo come quello giornaliero; di particolare importanza e' infatti l'area tra 1,6320 e 1,6350 che potrebbe rappresentare l'occasione di buy on dips verso l'1,64. dollaro/yen invece ancora sotto pressione e tecnicamente sussistono i presupposti per approdi verso 102,60 dopo i pullback intraday verso 103,50.

Prosegue il rialzo dei prezzi dell'obbligazionario con calo generalizzato dei rendimenti, a partire dal Bund, mentre le Borse restano sostenute ma in fase di accumulazione.

red/mau

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Kraft-Unilever
Kraft Heinz rinuncia a offerta acquisto Unilever
Altre sezioni
Salute e Benessere
Ordini Medici: pubblicità sanitaria selvaggia è allarme sociale
Motori
BMW presenta la nuova Serie 5 berlina
Enogastronomia
"Benvenuto Brunello" Guida Rossa Michelin firma piastrella 2016
Turismo
Turismo, Alpitour amplia la rete su Andalusia e Costa del Sol
Energia e Ambiente
Premio ai Vigili del fuoco per i voli su Amatrice e Rigopiano
Moda
Moda New York, la donna bon ton secondo Carolina Herrera
Scienza e Innovazione
SpaceX, rinviato lancio del Falcon-9 dalla piattaforma Nasa 39-A
TechnoFun
Amazon, a tempo di record i lavori per nuovo centro vicino Roma
Sistema Trasporti
Ibar, Usa e Cina ancora al top per i voli dall'Italia