lunedì 23 gennaio | 11:32
pubblicato il 22/nov/2013 13:03

Cambi: euro torna sopra quota 1,35 sul dollaro (Analisi Fxcm)

(ASCA-FXCM) - Roma, 22 nov - ''La pubblicazione dell'Indice Ifo Tedesco, indicatore di sentiment delle imprese, a 109,3 rispetto ad attese a 107,7, ha dato propulsione all'euro che contro il dollaro americano e' tornato sopra 1,35 in una mattinata che appare in linea generale piuttosto piatta.

L'assenza di market mover sostanziali anche sul fronte americano potra' percio' vedere dei consolidamenti diffusi sulla gran pare dei cambi valutari cosi' come l'azionario, partito con la sostanziale parita' del Nikkei e con l'attuale stallo di Dax e Ftse Mib. Quadro tecnico interessante invece per quello che concerne le commodities currencies: il dollaro australiano e quello neozelandese continuano a mostrare grande debolezza e perdurano su nuovi minimi contro il biglietto verde, rispettivamente per quelli che potrebbero essere approdi a 0,9130 e 0,8130. Sotto i riflettori anche il dollaro canadese che e' andato a deprezzarsi ulteriormente contro il greenback con il cambio UsdCad sui massimi da oltre due mesi e che sara' interessato questo pomeriggio dai dati su Inflazione e Vendite al Dettaglio del Canada. 1,0580 e 1,0525 i riferimenti tecnici di prezzo''.

red/red

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Borsa
Borsa, Piazza Affari piatta a metà mattinata. Ftse Mib -0,08%
Altre sezioni
Salute e Benessere
Nuove postazioni di telemedicina italiana no profit in Africa
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Formaggi, yogurt, mozzarelle: ora obbligatorio indicare l'origine dellatte
Turismo
Via in Uruguay i 40 giorni del carnevale, il più lungo del mondo
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Spazio: da Cassini primo piano per Dafni, piccola luna di Saturno
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4