domenica 19 febbraio | 22:21
pubblicato il 02/dic/2013 18:13

Cambi: dollaro tonico, oro volatile (Analisi Fxcm)

(ASCA-FXCM) - Roma, 2 dic - Piuttosto tonico il dollaro americano quest'oggi, supportato dal buon Indice ISM Manifatturiero la cui pubblicazione si e' attestata a 57,3 conto attese di 55. La forza del biglietto verde e' stata dimostrata dall'ottimo becnhmark di mercato rappresentato dal FXCM Dow Jones Dollar Index che si e' arrestato sui supporti a 10.600 per risalire in maniera importante non troppo lontano dalla resistenza cruciale di 10.660. Eventuali rotture al di sopra di quel livello sarebbero foriere di movimenti importanti al rialzo che corrisponderebbero a un rafforzamento del greenback contro euro, sterlina e dollaro australiano su tutti, con lo yen invece da considerare a parte. L'eurodollaro si e' arrestato ora sul supporto a 1,3530 e potrebbe tentare risalite di test dell'area 1,3575, mentre piu' potente appare il segmnale di inversione di GbpUsd verso 1,6330 con estensioni possibili vicino ad area 1,63. Da monitorare invece il calo dell'oro, che torna ad essere volatile nella settimana delle Banche Centrali e soprattutto dei dati sul lavoro USA; il metallo giallo ha nuovamente violato l'area di supporto a 1,235 dollari l'oncia e potrebbe prepararsi a discese importanti se dovesse cedere il livello di 1,223. Target ideali a 1.180 dollari l'oncia.

red/gbt

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Kraft-Unilever
Kraft Heinz rinuncia a offerta acquisto Unilever
Altre sezioni
Salute e Benessere
Ordini Medici: pubblicità sanitaria selvaggia è allarme sociale
Motori
BMW presenta la nuova Serie 5 berlina
Enogastronomia
"Benvenuto Brunello" Guida Rossa Michelin firma piastrella 2016
Turismo
Turismo, Alpitour amplia la rete su Andalusia e Costa del Sol
Energia e Ambiente
Premio ai Vigili del fuoco per i voli su Amatrice e Rigopiano
Moda
Moda New York, la donna bon ton secondo Carolina Herrera
Scienza e Innovazione
SpaceX, rinviato lancio del Falcon-9 dalla piattaforma Nasa 39-A
TechnoFun
Amazon, a tempo di record i lavori per nuovo centro vicino Roma
Sistema Trasporti
Ibar, Usa e Cina ancora al top per i voli dall'Italia