sabato 21 gennaio | 21:24
pubblicato il 21/ago/2013 11:43

Cambi: dollaro ancora in altalena (analisi Fxcm)

(ASCA-FXCM) - Roma, 21 ago - ''Mostra una leggere forza il dollaro americano con l'FXCM Dow Jones Dollari Index che dopo essere stato respinto sui supporti in area 10.650 e' risalito fino ai massimi recenti a 10.710. A suffragio di cio' l'eurodollaro e' tornato sotto quota 1,34, con l'importante supporto intraday a 1,3380 che potrebbe far ripartire il rialzo ma che, se cedesse, potrebbe dare il via ad ampie discese anche fino a 1,33. Sterlina/dollaro e dollaro/yen restano laterali mentre e' da segnalare il continuo indebolimento delle commodities currenciesc contro il greenback, con il dollaro australiano in particolare che sotto 0,90 potrebbe avere spazio di discesa di 40/50 pips''.

red/lus/rl

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Carrefour
Carrefour annuncia 500 esuberi e i sindacati preparano scioperi
Alimenti
Obbligo di indicazione di origine sui latticini: ecco il vademecum
Altre sezioni
Salute e Benessere
Asma e Bpco, 15% italiani soffre malattie respiratorie persistenti
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Formaggi, yogurt, mozzarelle: ora obbligatorio indicare l'origine dellatte
Turismo
Via in Uruguay i 40 giorni del carnevale, il più lungo del mondo
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Spazio: da Cassini primo piano per Dafni, piccola luna di Saturno
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4