mercoledì 22 febbraio | 21:32
pubblicato il 13/dic/2013 12:57

Cambi: dollaro ancora forte (Analisi Fxcm)

(ASCA-FXCM) - Roma, 13 dic - ''Anche questa mattina il mercato valutario e' caratterizzato dalla forza del dollaro americano. Ne e' perfetta esemplificazione l'FXCM Dow Jones Dollar Index, che ha rotto con forza la cruciale resistenza a 10.660 e che puo' ora puntare a 10.700, sui massimi da settembre. L'eurodollaro ha infatti violato al ribasso il supporto importare a 1,3740 e puo' cosi' rivedere l'area di 1,37, mentre perdura la copiosa discesa di GbpUsd dai livelli di questa mattina a 1,6340 fino a 1,6260 da dove potrebbero partire i primi ritracciamenti verso 1,63. Dopo il clamoroso ribasso di ieri del dollaro australiano, legato alle dichiarazioni del governatore della RBA Stevens, e' lo stesso a mantenersi in posizione di debolezza forte nei confronti del biglietto verde; il cambio AudUsd si trova infatti vicino ad una cruciale ara di supporto che ha in 0,8890 il suo limite inferiore; possibili percio' da questo punto le pree di profitto per il primo tereste in area 0,8940''. red/red

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Mps
Mps, Pagani: ancora qualche settimana con Ue, siamo positivi
Alitalia
Alitalia, sindacati disertano tavolo Assaereo su contratto
Alitalia
Alitalia, Uilt: pronti a nuovi scioperi, domani confermato
Toshiba
Toshiba vola in Borsa (+22%) su ipotesi vendita chip
Altre sezioni
Salute e Benessere
Carnevale, allarme dermatologi: attenzione a trucchi e maschere
Motori
Man lancia due iniziative per salute e sicurezza degli autisti
Enogastronomia
150 ettari oliveto sul mare a Menfi, prende vita progetto Planeta
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Una legge per istituire la Giornata del risparmio energetico
Moda
A Londra apre una mostra su Lady Diana, icona della moda
Scienza e Innovazione
Nasa: scoperti sette esopianeti simili alla Terra
TechnoFun
La Cina leader nel mondo delle app per abbellire i selfie
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech