sabato 03 dicembre | 23:22
pubblicato il 24/lug/2013 11:10

Cambi: dollaro americano a due velocita' (Analisi Fxcm)

(ASCA) - Roma, 24 lug - Mattinata controversa quella del mercato valutario se lo si analizza dal punto di vista dei movimenti del dollaro americano, che e' andato deprezzandosi contro euro e solo in parte con sterlina, e rafforzandosi contro yen e dollaro australiano.

Il cambio euro/dollaro ha tentato delle rotture rialziste in violazione dei massimi relativi a 1,3240, senza che il market mover del PMI Managers dell'area euro, uscito oltre le attese, lo spingesse pero' verso breakout definitivi. 1,33 il livello raggiungibile in caso di ripartenze degli acquisti.

Situazione simile su sterlina/dollaro, il quale appare piu' adatto a superamenti al rialzo dei massimi precedenti a 1,5390 in quanto i percentili di volatilita' sono decisamente piu' elevati; 1,5440 il target nel caso.

red/mau

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Energia
Elettricità, Cgia: per piccole imprese la più cara in Eurozona
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari