venerdì 24 febbraio | 05:22
pubblicato il 18/ott/2013 14:29

Cambi: dato pil cinese in linea con le attese (Analisi Fcxcm)

(ASCA-FXCM) - Roma, 18 ott - Mattinata abbastanza tranquilla sul fronte valutario, dopo i movimenti molto volatili visti ieri. I dati piu' importanti sono arrivati questa notte dalla Cina, con il Pil relativo al terzo trimestre 2013 in linea rispetto alle attese (7.7%, in aumento dallo scorso 7.6%), la produzione industriale salita a 9.6% dal precedente 9.5% e le vendite al dettaglio a 10.2% (anche qui centrato il consensus) e questo e' stato di supporto al dollaro australiano che in mattinata ha compiuto nuovi massimi e che ora potrebbe mostrare una divergenza ribassista su time frame orari, per correzioni comunque di breve periodo. La moneta unica europea ha raggiunto quota 1.3700 contro il dollaro americano, mantenendosi in posizione di forza relativa in virtu' del fatto che la vendita di dollari post risoluzione dei problemi Usa ha interessato tutti gli strumenti finanziari.

red/gbt

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Unicredit
Unicredit: sottoscritto il 99,8% dell'aumento da 13 miliardi
P.A.
P.A., Madia: pronti a riavviare percorso per rinnovo contratto
Mps
Mps, Ft: Bruxelles e Bce divise sul salvataggio
P.A.
P.A., Madia: ok a ultimi cinque decreti, completata la riforma
Altre sezioni
Salute e Benessere
Tribunale malato: per 1 medico su 3 troppo poco tempo per paziente
Motori
Man lancia due iniziative per salute e sicurezza degli autisti
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Scoperta una nuova specie di mammifero: lo scoiattolo meridionale
Moda
A Londra apre una mostra su Lady Diana, icona della moda
Scienza e Innovazione
I 7 gemelli della Terra: il parere dell'astronauta Maurizio Cheli
TechnoFun
Internet of Things: dopo la "nuvola" si studia la "nebbia"
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech