giovedì 19 gennaio | 10:14
pubblicato il 18/ott/2013 14:29

Cambi: dato pil cinese in linea con le attese (Analisi Fcxcm)

(ASCA-FXCM) - Roma, 18 ott - Mattinata abbastanza tranquilla sul fronte valutario, dopo i movimenti molto volatili visti ieri. I dati piu' importanti sono arrivati questa notte dalla Cina, con il Pil relativo al terzo trimestre 2013 in linea rispetto alle attese (7.7%, in aumento dallo scorso 7.6%), la produzione industriale salita a 9.6% dal precedente 9.5% e le vendite al dettaglio a 10.2% (anche qui centrato il consensus) e questo e' stato di supporto al dollaro australiano che in mattinata ha compiuto nuovi massimi e che ora potrebbe mostrare una divergenza ribassista su time frame orari, per correzioni comunque di breve periodo. La moneta unica europea ha raggiunto quota 1.3700 contro il dollaro americano, mantenendosi in posizione di forza relativa in virtu' del fatto che la vendita di dollari post risoluzione dei problemi Usa ha interessato tutti gli strumenti finanziari.

red/gbt

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Fed
Fed, Yellen vede tassi al 3% alla fine del 2019
Alitalia
Alitalia, Hogan: da Etihad e Abu Dhabi impegno per rilancio
Fs
Fs: firmato accordo, acquisisce la società greca Trainose
Valute
Effetto Trump sul dollaro, vicino ai minimi di due mesi con yen
Altre sezioni
Salute e Benessere
"Guarda che bello", quando gli occhi dei bimbi si curano con gioia
Motori
Moto, Ducati e Diesel insieme per una Diavel post-apocalittica
Enogastronomia
Consorzio Valpolicella: in Usa il 10% della produzione di Amarone
Turismo
Da Bookingfax una App per riportare turisti in Agenzia di viaggio
Energia e Ambiente
Leader mondiali dell'industria danno vita all'Hydrogen Council
Moda
Moda, dopo Milano Brandamour apre uno show room anche a New York
Scienza e Innovazione
"L'Ara com'era", il racconto dell'Ara Pacis diventa più immersivo
TechnoFun
Rischi del web, ecco le 8 truffe che colpiscono gli italiani
Sistema Trasporti
Gb, arrivato a Londra primo treno merci proveniente dalla Cina