sabato 25 febbraio | 20:00
pubblicato il 10/set/2013 18:05

Cambi: bassa volatilita' ma movimenti interessanti (analisi Fxcm)

(ASCA-FXCM) - Roma, 10 set - Nonostante la volatilita' ancora contenuta, come dimostrano i percentili di volatilita' delle opzioni scritte sui tassi di cambio, si sono verificati interessanti movimenti sul fronte del mercato valutario. In particolare, iltema principale ha riguardato l'indebolimento dello yen contro tutte le major che ha permesso al rapporto UsdJpy di rompere quota 100 e all'EurJpy di superare i massimi di luglio fino a 133. Le prime prese di profitto sono partite e stanno portando alla formazione di pattern ribassisti di breve rispettivamente verso 132,40. Non concertati sono stati pero' i movimenti del dollaro americano, indebolitosi contro le commodities currencies e rafforzatosi a tratti contro euro e franco svizzero. Il cambio principe EurUsd e' ora racchiuso tra 1,3285 e 1,3235 superati i quali attendersi accelerazioni verso 1,3310 e 1,3215. In grande spolvero invece l'azionario, trainato dai segnali tecnici bullish dell'S&P500, mentre l'oro si e' avvicinato agli importanti supporti a 1.357 dollari l'oncia per fisiologici ritracciamenti che potrebbero rivelarsi propedeutici a discese strutturali.

red/mau

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Volkswagen
Volkswagen, torna in utile nel 2016 per 5,1 mld dopo dieselgate
Altre sezioni
Salute e Benessere
Fibrosi polmonare idiopatica, al Gemelli seminario internazionale
Motori
L'agricoltura del futuro: Case IH presenta il trattore autonomo
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Progetto Life-Nereide: asfalto silenzioso da materiale riciclato
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
Esa, Vega: nel 2018 opportunità di volo per minisatelliti multipli
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech