domenica 22 gennaio | 07:06
pubblicato il 30/ott/2013 17:42

Cambi: aspettando la Fed (analisi Fxcm)

(ASCA-FXCM) - Roma, 30 ott - Ci stiamo avvicinando alla riunione della Federal Reserve, dalla quale non ci attendiamo niente di nuovo rispetto alla scorsa riunione. Nessuna diminuzione degli acquisti pari a 85 miliardi di dollari al mese e nessuna indicazione di termini temporali da prendere in considerazione per valutare l'inizio dell'uscita dal Quantitative Easing. Qualsiasi indicazione riguardante l'argomento potrebbe portare a nervosismi tra gli investitori che potrebbero prendere profitto sulle borse ed acquistare il dollaro americano, scenario che si ribalta in caso di rispetto delle aspettative. red/mau

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Carrefour
Carrefour annuncia 500 esuberi e i sindacati preparano scioperi
Alimenti
Obbligo di indicazione di origine sui latticini: ecco il vademecum
Altre sezioni
Salute e Benessere
Asma e Bpco, 15% italiani soffre malattie respiratorie persistenti
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Formaggi, yogurt, mozzarelle: ora obbligatorio indicare l'origine dellatte
Turismo
Via in Uruguay i 40 giorni del carnevale, il più lungo del mondo
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Spazio: da Cassini primo piano per Dafni, piccola luna di Saturno
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4