lunedì 27 febbraio | 12:38
pubblicato il 23/ott/2013 16:42

Cambi: ancora forte volatilita' (analisi Fxcm)

(ASCA-FXCM) - Roma, 23 ott - Perdura la forte volatilita' sui cambi, quella apprezzata ieri pomeriggio e proseguita sin dalle primissime ore della mattinata. Il cambio euro/dollaro, dopo aver ripiegato in area 1,3750 si e' nuovamente riportato sui massimi relativi a 1,3790 dove sara' possibile attendersi dei tentativi di rottura per punti di resistenza cruciali in area 1,3850. Su segnali di conferma del livello attuale di resistenza, da seguire anche su time frame molto ridotti, e' possibile rivedere l'area di supporto a 1,3750. Il dollaro americano continua ad essere protagonista del mercato e a muoversi in maniera univoca contro le altre major, sebbene il cammino regolare che si era apprezzato sul Dollar Index sia stato sporcato. Le Borse sono intanto in correzione, ma cio' difficilmente potra' essere sfruttato per l'attivazione di correlazioni con valutario e commodities, mentre perdura l'ottima salute del Bund. red/mau

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Alitalia
Alitalia: liquidità al limite, tagli potrebbero salire a 400 mln
Borsa
In bilico fusione Lse-Deutsche Borse, nodo mercato titoli Stato
Altre sezioni
Salute e Benessere
Fibrosi polmonare idiopatica, al Gemelli seminario internazionale
Motori
L'agricoltura del futuro: Case IH presenta il trattore autonomo
Enogastronomia
Viticoltura vegan cresce: in 2016 +36% richieste certificazione
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Progetto Life-Nereide: asfalto silenzioso da materiale riciclato
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
Esa, Vega: nel 2018 opportunità di volo per minisatelliti multipli
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech