domenica 11 dicembre | 05:13
pubblicato il 27/giu/2014 16:51

Calcio: sui diritti tv la Serie A avvicina la Premier per introiti

Calcio: sui diritti tv la Serie A avvicina la Premier per introiti

+++ Dal campionato 2015/2016 aumenteranno i doppi abbonamenti sul digitale terrestre per vedere tutte le partite +++.

(ASCA) - Roma, 27 giu 2014 - La sofferta decisione sull'assegnazione dei diritti tv del calcio dal 2015 al 2018 alla fine accontenta tutti. I club di Serie A hanno dovuto abbassare le pretese rinunciando a circa 130 milioni ma ne portano a casa oltre 100 in piu' rispetto alla passata stagione. Anche per i due broadcaster la soluzione e' piu' che soddisfacente. Sky puo' offrire l'intero campionato sul satellite ed entra nel mercato del digitale terrestre a pagamento. Mediaset conferma la trasmissione sul digitale delle partite delle big della Serie A.

L'innalzamento del livello di esclusiva previsto nel bando ha fatto si' che la Confindustria del calcio potesse spuntare introiti maggiori dalle tv. E con circa 950 milioni di euro (ai quali dovranno aggiungersi un altro centinaio di milioni per le altre manifestazioni) consolida il secondo posto in Europa per incassi dai diritti tv avvicinandosi alla regina del mercato, la Premier League inglese che supera la soglia di 1,2 miliardi di euro. Per il calcio in tv i club italiani portano a casa una cifra che e' quasi il doppio rispetto alla Bundesliga tedesca e supera di circa 400 milioni gli introiti della Liga spagnola e della Ligue 1 francese.

Nonostante la ricca dote garantita alle squadre il costo degli abbonamenti per vedere le partite in Italia e' tra i piu' bassi in Europa. Per la Premier occorrono 56 euro al mese (e oltre la meta' delle partite del campionato non ha la copertura in diretta), poco sopra i 50 euro in Spagna, secondo i calcoli fatti dal quotidiano spagnolo Marca qualche mese fa. In Francia servono quasi 40 euro mentre in Germania, Italia e Portogallo l'abbonamento ha un costo inferiore ai 30 euro mensili.

did/

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Francia
Francia, è penuria di tartufi e i prezzi volano alle stelle
Petrolio
Scatta la prima stretta globale all'offerta di petrolio da 15 anni
Brexit
Dijsselbloem dice che dalla Brexit non nascerà una nuova "City" Ue
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Furono i sardi i primi a produrre vino nel Mediterraneo
Turismo
Confesercenti: alberghi prenotati al 75% per Ponte Immacolata
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
All'Isola della Sostenibilità il mondo dell'economia circolare
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Le tecnologie spaziali che aiutano la sostenibilità
Motori
Flash Mob ai Fori per Amatrice con la Ferrari del record in Cina