venerdì 09 dicembre | 11:21
pubblicato il 26/giu/2014 19:06

Calcio: la Lega riduce le pretese per favorire accordo Sky-Mediaset

Calcio: la Lega riduce le pretese per favorire accordo Sky-Mediaset

(ASCA) - Roma, 26 giu 2014 - Pur di non far decadere il bando, il calcio italiano abbassa le pretese per la vendita del pallone in tv. Qualche spicciolo in meno rispetto al prezzo minimo fissato dalla Lega Calcio nel bando ma oltre 100 milioni di euro in meno rispetto alle offerte iniziali presentate da Sky e Mediaset. Tuttavia e' un bell'accontentarsi. I 945 milioni che Sky e Mediaset gireranno ai club di Serie A rappresentano comunque un aumento di circa 110 milioni rispetto alla stagione appena conclusa.

La Lega ha parzialmente rivisto la logica di massimizzare i profitti dal canale tv pur di favorire un'intesa e scongiurare una pioggia di ricorsi con tempi lunghissimi o rimettere in piedi una nuova procedura.

L'azzeramento del bando avrebbe comportato un nuovo iter ma soprattutto i club di Serie A avrebbero dovuto attendere qualche mese per fatturare gli incassi dalla tv con ripercussioni negative su campagne acquisti e bilanci.

Nelle casse del calcio entreranno 945 milioni a stagione per tre anni. Alla fine Sky e Mediaset si dividono i due pacchetti principali, quello A per il satellite con le 8 big del campionato e a Mediaset il pacchetto B con le partite delle 8 big sul digitale terrestre, entrambi con un prezzo minimo nel bando di 273 milioni l'anno. Sky si aggiudica poi l'altro pacchetto molto appetito, il D, per trasmettere le partite delle altre 12 squadre del campionato su tutte le piattaforme. L'intera Serie A sara' sul satellite Sky e la stessa Sky sbarca sul digitale terrestre limitatamente alle 12 squadre che non fanno parte delle big.

In totale, per i tre pacchetti Sky sborsera' 572 milioni per 380 partite mentre Mediaset stacchera' un assegno da 373 milioni per 248 partite. did/

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Bce
Draghi prolunga gli stimoli di 9 mesi e rassicura sull'Italia
Bce
Bce inchioda i tassi a zero e proroga il Qe a tutto il 2017
Bce
Draghi: non vediamo euro a rischio da incertezza politica Italia
Ambiente
Italia rischia sanzioni Ue per mancato trattamento acque reflue
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Domenica 11 dicembre Cantine aperte a Natale
Turismo
Con Volagratis Capodanno low cost da Parigi al Mar Rosso
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
Roma, domani al via la terza "Isola della sostenibilità"
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Ricerca, da 2018 l'ERC tornerà a finanziare team multidisciplinari
Motori
Flash Mob ai Fori per Amatrice con la Ferrari del record in Cina