giovedì 08 dicembre | 09:46
pubblicato il 28/gen/2013 16:46

Calcio: Abete, polemiche arbitrali cattiva abitudine italiana

Calcio: Abete, polemiche arbitrali cattiva abitudine italiana

(ASCA) - Roma, 28 gen - ''Occorre sempre tenere distinta l'area disciplinare da una valutazione di politica sportiva.

I comportamenti collegati alla reazione di Conte in campo e alle esternazioni di Marotta saranno valutati dagli organi competenti che giudicheranno in materia disciplinare. In merito alla politica sportiva, penso che le critiche ci possono essere e ci saranno sempre, ma bisogna evitare questi stress sproporzionati''. Lo ha detto il presidente della Figc, Giancarlo Abete, a ''La politica nel pallone'' su Gr Parlamento.

''Il 4 febbraio ci sara' un incontro di Braschi con le societa' - ha aggiunto -. Quello sara' il momento opportuno per portare le proprie ragioni. Purtroppo in Italia abbiamo l'abitudine a individuare nell'arbitro il responsabile di tutti i mali, e' una storia tutta nostra che deve finire''.

red/rf

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Banche
I 5 requisiti necessari a un eventuale "salva banche" con l'Esm
Banche
Ue multa Agricole, Hsbc e JPMorgan su cartello Euribor: 485 mln
L.Bilancio
L.Bilancio: Senato approva fiducia con 173 sì
Roma
Roma, Antitrust avvia procedimento contro Atac sul servizio
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Domenica 11 dicembre Cantine aperte a Natale
Turismo
Con Volagratis Capodanno low cost da Parigi al Mar Rosso
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
Roma, domani al via la terza "Isola della sostenibilità"
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Ricerca, da 2018 l'ERC tornerà a finanziare team multidisciplinari
Motori
Nuova Leon Cupra, più potenza e migliori prestazioni