martedì 21 febbraio | 17:48
pubblicato il 28/gen/2013 16:46

Calcio: Abete, polemiche arbitrali cattiva abitudine italiana

Calcio: Abete, polemiche arbitrali cattiva abitudine italiana

(ASCA) - Roma, 28 gen - ''Occorre sempre tenere distinta l'area disciplinare da una valutazione di politica sportiva.

I comportamenti collegati alla reazione di Conte in campo e alle esternazioni di Marotta saranno valutati dagli organi competenti che giudicheranno in materia disciplinare. In merito alla politica sportiva, penso che le critiche ci possono essere e ci saranno sempre, ma bisogna evitare questi stress sproporzionati''. Lo ha detto il presidente della Figc, Giancarlo Abete, a ''La politica nel pallone'' su Gr Parlamento.

''Il 4 febbraio ci sara' un incontro di Braschi con le societa' - ha aggiunto -. Quello sara' il momento opportuno per portare le proprie ragioni. Purtroppo in Italia abbiamo l'abitudine a individuare nell'arbitro il responsabile di tutti i mali, e' una storia tutta nostra che deve finire''.

red/rf

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Pensioni
Pensioni, Boeri: pensare a giovani, alcuni privilegi da rivedere
Alitalia
Alitalia, sindacati: sciopero confermato, governo convoca azienda
Taxi
Taxi, Padoan: liberalizzazione va fatta ma con transizione dolce
Moda
La moda porta a Milano 1,7 mld al mese, un terzo viene da estero
Altre sezioni
Salute e Benessere
Ictus, movimento e linguaggio tra le funzioni più colpite
Motori
Man lancia due iniziative per salute e sicurezza degli autisti
Enogastronomia
Olio extravergine, a Sol d'Oro Emisfero Nord Italia batte Spagna 12 a 3
Turismo
Lourdes, destinazione turistica a 360 gradi
Energia e Ambiente
Energia, nanosfere di silicio per finestre fotovoltaiche economiche
Moda
Il business della Moda porta a Milano 1,7 miliardi al mese
Scienza e Innovazione
Onde gravitazionali, inaugurato a Cascina l'Advanced Virgo
TechnoFun
Eutelsat a quota 1000 canali HD trasmessi su propria flotta
Sistema Trasporti
Il mondo in coda: strade sempre più trafficate, anche in Italia