mercoledì 18 gennaio | 15:58
pubblicato il 21/gen/2015 11:49

Cala quota imprese innovative Ue a meno di una su 2, Italia 56,1%

Rilevazione Eurostat sul 2010-2012

Cala quota imprese innovative Ue a meno di una su 2, Italia 56,1%

Roma, 21 gen. (askanews) - Cala la quota di imprese innovative nell'Unione europea: nel periodo 2010-2012 si sono ridotte al 48,9 per cento del totale, meno di una su due secondo le catalogazioni di Eurostat, l'ente di statistica comunitario, mentre nel 2008-2010 avevano segnato un massimo storico del 52,8 per cento.

La flessione ha riguardato la maggior parte dei paesi ed è risultata particolarmente accentuata in Germania, dove le imprese innovative sono calate al 66,9 per cento, comunque ben sopra la media, dal 79,3 per cento del biennio precedente.

Meno marcato il calo in Italia, dove la quota di imprese innovative risultava al 56,1 per cento nel 2010-2012 dal 56,3 per cento dei due anni antecedenti.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Alitalia
Alitalia, Hogan: da Etihad e Abu Dhabi impegno per rilancio
Trasporti
Trasporto aereo, sindacati: il 23 febbraio sciopero di 4 ore
Economia estera
Il presidente cinese Xi va a Davos a difendere il libero scambio
Fs
Fs: firmato accordo, acquisisce la società greca Trainose
Altre sezioni
Salute e Benessere
Salute, arriva dagli Usa il "Piatto unico bilanciato"
Motori
Moto, Ducati e Diesel insieme per una Diavel post-apocalittica
Enogastronomia
Nel 2016 consumi alimentari fuori casa +1,1%, domestici -0,1%
Turismo
Nel 2016 Roma è stata la meta italiana preferita dagli europei
Energia e Ambiente
Leader mondiali dell'industria danno vita all'Hydrogen Council
Moda
Milano Moda, l'uomo disinvolto e sicuro di Armani
Scienza e Innovazione
Trasporto su rotaia, dal 2020 si viaggerà a levitazione magnetica
TechnoFun
Rischi del web, ecco le 8 truffe che colpiscono gli italiani
Sistema Trasporti
Dal 26 marzo al via i nuovi voli da Milano-Malpensa