domenica 22 gennaio | 14:14
pubblicato il 18/lug/2016 09:58

Cairo vince la partita su Rcs e potrà superare il 60%

La cordata Bonomi restituirà le azioni

Cairo vince la partita su Rcs e potrà superare il 60%

Roma, 18 lug. (askanews) - Urbano Cairo vince la partita per il controllo su Rcs e la cordata Bonomi rinuncia a dare battaglia. International Media Holding infatti ha comunicato che l'offerta per Rcs "è da considerarsi priva di efficacia" non avendo raggiunto il quantitativo minimo.

La cordata Bonomi quindi restituirà le azioni portate in adesione all'offerta oggi stesso. Si tratta di quasi 67,5 milioni di titoli pari al 12,9% del capitale di Rcs. I titolari di questa azioni potranno aderire all'offerta di Cairo. Pertanto l'editore di La7 potrebbe superare la soglia del 60%, avendo raggiunto con la sua offerta il 48,82% del capitale di Rcs.

La cordata dei soci storici che ha sostenuto International Media Holding (Mediobanca, Della Valle, UnipolSai e Pirelli) manterrà il 22,60% del capitale Rcs al quale vanno sommate le 11,34 milioni di azioni, pari al 2,17% del capitale Rcs, acquistate da Imh in data 13 luglio.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Carrefour
Carrefour annuncia 500 esuberi e i sindacati preparano scioperi
Alimenti
Obbligo di indicazione di origine sui latticini: ecco il vademecum
Altre sezioni
Salute e Benessere
Asma e Bpco, 15% italiani soffre malattie respiratorie persistenti
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Formaggi, yogurt, mozzarelle: ora obbligatorio indicare l'origine dellatte
Turismo
Via in Uruguay i 40 giorni del carnevale, il più lungo del mondo
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Spazio: da Cassini primo piano per Dafni, piccola luna di Saturno
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4