domenica 04 dicembre | 19:22
pubblicato il 18/lug/2016 09:58

Cairo vince la partita su Rcs e potrà superare il 60%

La cordata Bonomi restituirà le azioni

Cairo vince la partita su Rcs e potrà superare il 60%

Roma, 18 lug. (askanews) - Urbano Cairo vince la partita per il controllo su Rcs e la cordata Bonomi rinuncia a dare battaglia. International Media Holding infatti ha comunicato che l'offerta per Rcs "è da considerarsi priva di efficacia" non avendo raggiunto il quantitativo minimo.

La cordata Bonomi quindi restituirà le azioni portate in adesione all'offerta oggi stesso. Si tratta di quasi 67,5 milioni di titoli pari al 12,9% del capitale di Rcs. I titolari di questa azioni potranno aderire all'offerta di Cairo. Pertanto l'editore di La7 potrebbe superare la soglia del 60%, avendo raggiunto con la sua offerta il 48,82% del capitale di Rcs.

La cordata dei soci storici che ha sostenuto International Media Holding (Mediobanca, Della Valle, UnipolSai e Pirelli) manterrà il 22,60% del capitale Rcs al quale vanno sommate le 11,34 milioni di azioni, pari al 2,17% del capitale Rcs, acquistate da Imh in data 13 luglio.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari