martedì 28 febbraio | 11:42
pubblicato il 28/set/2015 15:50

Burger King divora la catena francese Quick, trattative avanzate

Ingloberà i suoi punti vendita, altrove manterrà marchio

Burger King divora la catena francese Quick, trattative avanzate

Parigi, 28 set. (askanews) - Shopping in Francia per Burger King, che oltralpe punta a diventare la seconda catena dei fast food. La società ha riferito di aver trattative in fase avanzata per rilevare i 509 ristoranti della catena Quick, che ha già deciso di inglobare e rinominare con il suo marchio. "Il marchio Quick verrà mantenuto in Belgio, Lussemburgo e fuori dall'Europa", ha riferito la società con una nota.

Attualmente Quick è controllata dalla finanziaria Qualium Investissement e l'intesa potrebbe essere siglata entro la fine dell'anno. Nel giugno scorso diversi player avevano manifestato interesse per la catena francese.

Qualium ha rilevato Quick nel 2006, quando si chiamava Cdc Capital Investissement, dal magnate Albert Frére per un corrispettivo tra 750 e 800 milioni di euro. A dispetto della rinomata tradizione culinaria, in Francia un ristorante su 4 è un fast food. (fonte Afp)

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Generali
Intesa SanPaolo vola in borsa dopo no a Generali: mercato approva
Ue
Regioni: Lombardia la più competitiva in Italia, 143esima in Ue
Lavoro
Lavoro, Camusso: su data referendum tutto tace
Piaggio
Piaggio accelera: nel 2016 utile sale a 14 milioni (+18,3%)
Altre sezioni
Salute e Benessere
Malattie rare, Scaccabarozzi: 560 farmaci in sviluppo nel mondo
Motori
L'agricoltura del futuro: Case IH presenta il trattore autonomo
Enogastronomia
Premio Ercole Olivario, in gara 174 etichette da 17 Regioni
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
E.ON:Per 6 italiani su 10 ideale per la casa è l'energia solare
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
SpaceX invierà due turisti spaziali attorno alla Luna a fine 2018
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech