sabato 03 dicembre | 23:28
pubblicato il 22/feb/2016 18:20

Brunello di Montalcino, Pondini: "Un 2015 a cinque stelle"

Un cinquantenario dalla DOC che premia la produzione

Brunello di Montalcino, Pondini: "Un 2015 a cinque stelle"

Roma, (askanews) - Il Brunello di Montalcino celebra i suoi primi cinquant'anni dalla DOC, con un'annata a cinque stelle. Il direttore del Consorzio Brunello di Montalcino, Giacomo Pondini ha spiegato infatti che si tratta di un appuntamento molto importante anche per la qualità della vendemmia 2015, mentre nel Chiostro del Museo di Montalcino si è appena svolto il Benvenuto Brunello, con le degustazioni dell'annata 2011.

"La vendemmia 2015 - ha detto Pondini - è stata premiata con le 5 stelle in virtù di un andamento climatico ideale per la corretta maturazione delle uve, che sono arrivate nelle cantina in condizioni socio-sanitarie perfette per poter essere trasformate in vino".

"Quest'anno - ha aggiunto Pondini - ricorre anche il cinquantenario della DOC del Brunello di Montalcino, e l'evento è particolarmente interessante in questo momento di grande celebrazione sia dal punto di vista della produzione, che dal punto di vista della denominazione. E' bello".

Gli articoli più letti
Energia
Elettricità, Cgia: per piccole imprese la più cara in Eurozona
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari