sabato 10 dicembre | 17:36
pubblicato il 05/apr/2013 15:01

Bridgestone: Uiltec, totale disaccordo su ipotesi cessione sito

(ASCA) - Roma, 5 apr - ''L'ipotesi di cessione dello stabilimento di Bari da parte della societa' Bridgestone emersa nell'incontro che si e' svolto oggi al Ministero dello Sviluppo Economico ci trova in totale disaccordo''. Lo ha detto il segretario generale della Uiltes, Paolo Pirani.

''Noi dobbiamo lavorare per rinnovare e rilanciare l'attivita' di Bridgestone a Bari, questo attraverso il reperimento di investimenti e, nel caso - ha aggiunto Pirani -, la riconversione degli impianti di pneumatici a bassa gamma in pneumatici ad alta gamma (i cosiddetti premium) che hanno piu' possibilita' di espansione all'estero, come gia' stanno facendo altri marchi italiani. A questo scopo ci batteremo durante il prossimo tavolo tecnico previsto per il 16 aprile al Mise: la cessione a eventuali concorrenti non e' contemplata''.

com-sen/

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Mps
Banche, Fonti Palazzo Chigi: nessun cdm previsto, schema dl pronto
Francia
Francia, è penuria di tartufi e i prezzi volano alle stelle
Brexit
Dijsselbloem dice che dalla Brexit non nascerà una nuova "City" Ue
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Furono i sardi i primi a produrre vino nel Mediterraneo
Turismo
Confesercenti: alberghi prenotati al 75% per Ponte Immacolata
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
All'Isola della Sostenibilità il mondo dell'economia circolare
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Le tecnologie spaziali che aiutano la sostenibilità
Motori
Flash Mob ai Fori per Amatrice con la Ferrari del record in Cina