domenica 26 febbraio | 22:59
pubblicato il 05/apr/2013 15:01

Bridgestone: Uiltec, totale disaccordo su ipotesi cessione sito

(ASCA) - Roma, 5 apr - ''L'ipotesi di cessione dello stabilimento di Bari da parte della societa' Bridgestone emersa nell'incontro che si e' svolto oggi al Ministero dello Sviluppo Economico ci trova in totale disaccordo''. Lo ha detto il segretario generale della Uiltes, Paolo Pirani.

''Noi dobbiamo lavorare per rinnovare e rilanciare l'attivita' di Bridgestone a Bari, questo attraverso il reperimento di investimenti e, nel caso - ha aggiunto Pirani -, la riconversione degli impianti di pneumatici a bassa gamma in pneumatici ad alta gamma (i cosiddetti premium) che hanno piu' possibilita' di espansione all'estero, come gia' stanno facendo altri marchi italiani. A questo scopo ci batteremo durante il prossimo tavolo tecnico previsto per il 16 aprile al Mise: la cessione a eventuali concorrenti non e' contemplata''.

com-sen/

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Lavoro
Lavoro, Renzi: rivoluzionerò welfare con lavoro di cittadinanza
Altre sezioni
Salute e Benessere
Fibrosi polmonare idiopatica, al Gemelli seminario internazionale
Motori
L'agricoltura del futuro: Case IH presenta il trattore autonomo
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Progetto Life-Nereide: asfalto silenzioso da materiale riciclato
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
Esa, Vega: nel 2018 opportunità di volo per minisatelliti multipli
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech