venerdì 20 gennaio | 21:25
pubblicato il 05/dic/2014 12:10

Bridgestone studia per togliere gomma da pneumatici

Vuole sostituirla con la pianta americana del guayule

Bridgestone studia per togliere gomma da pneumatici

Roma, 5 dic. (askanews) - La Bridgestone, il gigante giapponese dello pneumatico, sta lavorando alacremente a eliminare la gomma naturale dai suoi prodotti per sostituirla con un "biorubber" tratto da una arbusto ampiamente diffuso nel sud-ovest degli Statiuniti, il guayule. Secondo quanto scrive oggi il sito internet del quotidiano Asahi shimbun, nel 2020 dovrebbe riuscire a fare questa sostituzione a livello industriale.

Lo pneumatico si produce per gran parte con gomma sintetica prodotta con il petrolio. Tuttavia, per migliorarne la qualità, è necessario mischiare anche della gomma naturale.

La gran parte della gomma naturale è estratta nel Sudest asiatico dall'albero della gomma, ma il mercato dell'auto in espansione rischia di renderla una risorsa scarsa.

Recentemente Bridgesto ha aperto negli Usa un centro di ricerca per lo sviluppo del "biorubber"

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Alitalia
Alitalia, Messina: da tutti c'è volontà di risolvere situazione
Poste
Poste, Caio: società privatizzata ma resta missione sociale
Mediaset
Mediaset, P.S. Berlusconi: Vivendi? Se ne esce per vie legali
Ibm
Ibm archivia il 19esimo trimestre di fila con ricavi in calo
Altre sezioni
Salute e Benessere
Asma e Bpco, 15% italiani soffre malattie respiratorie persistenti
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Formaggi, yogurt, mozzarelle: ora obbligatorio indicare l'origine dellatte
Turismo
Via in Uruguay i 40 giorni del carnevale, il più lungo del mondo
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Spazio: da Cassini primo piano per Dafni, piccola luna di Saturno
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4