lunedì 27 febbraio | 06:19
pubblicato il 14/mar/2013 12:00

Bridgestone/ Passera: Chiusura sito Puglia non è più irrevocabile

"Si apre tavolo per individuare soluzioni"

Bridgestone/ Passera: Chiusura sito Puglia non è più irrevocabile

Roma, 14 mar. (askanews) - La chiusura dello stabilimento pugliese della Bridgestone "non è più irrevocabile" per l'azienda. E' quanto avrebbe detto il ministro dello Sviluppo economico, Corrado Passera, ai sindacati, secondo fonti presenti al tavolo, aggiungendo che si apre un tavolo "per individuare soluzioni". Passera avrebbe poi aggiunto che "la nostra posizione è che noi consideriamo le ragioni di mercato addotte dall'azienda buone per ridiscutere le decisioni prese". Secondo il ministro dello Sviluppo economico "non sarebbe socialmente responsabile non valutare tutte le misure per rivedere le decisioni. Per questo abbiamo chiesto all'azienda un segnale concreto di accoglimento dell'orientamento togliendo l'aggettivo irrevocabile".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Lavoro
Lavoro, Renzi: rivoluzionerò welfare con lavoro di cittadinanza
Altre sezioni
Salute e Benessere
Fibrosi polmonare idiopatica, al Gemelli seminario internazionale
Motori
L'agricoltura del futuro: Case IH presenta il trattore autonomo
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Progetto Life-Nereide: asfalto silenzioso da materiale riciclato
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
Esa, Vega: nel 2018 opportunità di volo per minisatelliti multipli
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech