martedì 06 dicembre | 13:51
pubblicato il 23/giu/2016 22:33

Brexit, sterlina accelera ancora e torna sopra 1,49 dollari

Sui massimi di seduta

Brexit, sterlina accelera ancora e torna sopra 1,49 dollari

Roma, 23 giu. (askanews) - Ulteriori accelerazioni della sterlina sul mercato dei cambi, all'avvicinarsi della chiusura delle urne, sul referendum per la permanenza nell'Ue. Il British pound sale a 1,4903 dollari, riavvicinandosi ai massimi di seduta e degli ultimi sei mesi e risale anche sull'euro a quota 1,3116. In mattinata la sterlina aveva segnato un picco a 1,4947 dollari. La dinamica resta molto volatile, a spingere la valuta britannica dovrebbe essere la speranza degli investitori di una prevalenza dei voti "Remain" contro la Brexit.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Borsa
Vittoria No non spaventa la Borsa (-0,21%) ma banche vanno giù
L.Bilancio
L.Bilancio, Dijsselbloem: ora impossibile chiedere misure extra
Governo
Governo, Cgil: elezioni anticipate pericolosa fuga in avanti
Cnel
Referendum, Napoleone: popolo ha riconosciuto il ruolo del Cnel
Altre sezioni
Salute e Benessere
Airc finanzia ricerca per migliorare diagnosi noduli alla tiroide
Enogastronomia
Mantegna contro Margherita: la pizza cambia nome e si veste d'arte
Turismo
Ponte Immacolata, per un italiano su due hotel è luogo dolce vita
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Luci di Natale: come smaltire quelle vecchie e tutelare l'ambiente
Scienza e Innovazione
AsiaHaptics 2016, Università di Siena premiata per guanto robotico
Motori
Nuova Leon Cupra, più potenza e migliori prestazioni