lunedì 16 gennaio | 16:08
pubblicato il 24/lug/2016 13:21

Brexit, Hammond: in autunno decideremo se serve una manovra

Rilancia ipotesi dal G20 dopo crollo attività imprese Gb luglio

Brexit, Hammond: in autunno decideremo se serve una manovra

Chengdu, Cina, 24 lug. (askanews) - Il neo ministro delle Finanze della Gran Bretagna ha confermato la possibilità di varare una manovra di bilancio in risposta alla Brexit. "Abbiamo l'opzione di una risposta sul bilancio, che elaboreremo sulla base del nostro calendario" in autunno, ha spiegato Philip Hammond, al termine del G20 delle Finanze a Chengdu.

A quel punto le statistiche consentiranno di "trarre le conclusioni appropriate", ha spiegato. In ogni caso "per fare chiarezza agli investitori ci sarà un nuovo quadro di bilancio".

Il rilancio dell'ipotesi di un manovra contro le ricadute della Brexit giunge dopo segnali molto allarmanti su quello che è stato il contraccolpo economico nel Regno. Secondo le indagini congiunturali, a luglio l'attività delle imprese è collassata ai minimi dal 2009, quando si era in piena crisi economica e finanziaria globale. (con fonte Afp)

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Alitalia
Alitalia, Calenda: no a nuova rinazionalizzazione
Fca
Fca, Calenda: Berlino si occupi di Volkswagen
Luxottica
Luxottica ed Essilor verso fusione, Luxottica vola in borsa (+13%)
Luxottica
Luxottica si unisce a Essilor, nasce leader prodotti per la vista
Altre sezioni
Salute e Benessere
Salute: nuovi Lea in arrivo. In vigore dopo pubblicazione su G.U.
Motori
Kawasaki al Motor Bike Expo di Verona dal 20 al 22 gennaio
Enogastronomia
Consorzio Valpolicella, conto alla rovescia Anteprima Amarone
Turismo
A Singapore la gara di Danza del leone, caccia i cattivi spiriti
Energia e Ambiente
L'Enel porta energia "verde" all'ambasciata italiana di Abu Dhabi
Moda
Milano Moda uomo, i quadri viventi di Antonio Marras
Scienza e Innovazione
Rompicapo galattico per telescopio Hubble
TechnoFun
Rischi del web, ecco le 8 truffe che colpiscono gli italiani
Sistema Trasporti
Milano, mobilità sempre più ecosostenibile DriveNow