martedì 17 gennaio | 02:04
pubblicato il 20/ott/2014 17:32

Bracco(Expo 2015): soddisfatta per soluzione dopo uscita Acerbo

Assicura completa integrazione fra società e Padiglione Italia

Bracco(Expo 2015): soddisfatta per soluzione dopo uscita Acerbo

Milano, 20 ott. (askanews) - Diana Bracco è soddisfatta per la "tempestiva soluzione trovata" sul Padiglione Italia di Expo 2015 dopo l'uscita di Antonio Acerbo, finito agli arresti domiciliari. "Siamo soddisfatti per questa scelta, che consente e assicura una completa integrazione fra Expo 2015 e Padiglione Italia" ha scritto in una nota riferendosi al fatto che, da oggi, la responsabilità della costruzione del Padiglione è passata al commissario unico Giuseppe Sala, mentre quella dei "contenuti" resta alla stessa Bracco. "E' molto positivo che la decisione sia maturata con grande tempestività come io stessa avevo sollecitato. Ora con il dottor Giuseppe Sala lavoreremo fianco a fianco per raggiugere in tempo gli obiettivi comuni" ha aggiunto Bracco che è presidente della società Expo 2015 e commissario del Governo per il Padiglione Italia.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Poste
Poste tutela volontariamente clienti investitori del fondo Irs
Luxottica
Luxottica ed Essilor verso fusione, Luxottica vola in borsa (+13%)
Fca
Fca, Berlino: richiamare Jeep Renegade, Fiat 500 e Doblò
Luxottica
Luxottica si unisce a Essilor, nasce leader prodotti per la vista
Altre sezioni
Salute e Benessere
Salute: nuovi Lea in arrivo. In vigore dopo pubblicazione su G.U.
Motori
L'Italia difende Fca dalle accuse tedesche: le sue auto sono in regola
Enogastronomia
Consorzio Valpolicella, conto alla rovescia Anteprima Amarone
Turismo
A Singapore la gara di Danza del leone, caccia i cattivi spiriti
Energia e Ambiente
L'Enel porta energia "verde" all'ambasciata italiana di Abu Dhabi
Moda
Milano Moda Uomo, trionfo di righe e quadri da Missoni
Scienza e Innovazione
Rompicapo galattico per telescopio Hubble
TechnoFun
Rischi del web, ecco le 8 truffe che colpiscono gli italiani
Sistema Trasporti
Milano, ripartono lavori prolungamento M1 fino a Monza Cinisello