domenica 04 dicembre | 13:20
pubblicato il 10/apr/2015 17:18

Bracco: basta autolesionismo, tutti a fare il tifo per Expo 2015

Il presidente di Expo 2015: ora convinciamo i visitatori

Bracco: basta autolesionismo, tutti a fare il tifo per Expo 2015

Milano (askanews) - "Invito l'Italia a fare il tifo per l'Expo in modo da dare anche ai commissari degli altri Padiglioni l'appoggio per far venire i loro visitatori. Perché chiaramente se siamo i primi che ci autolesionismo: è un po' difficile recuperare".

Il presidente di Expo 2015 e commissario del

Padiglione Italia, Diana Bracco, lancia con queste parole un vero e proprio appello per Expo e soprattutto al sostegno della voglia dei visitatori stranieri a venire a Milano per visitare l'Esposizione universale. Bracco striglia gli autolesionisti e ricorda così gli obiettivi dei ultimi 20 giorni di cantiere.

"Padiglione Italia si pone l'obiettivo di aprire al pubblico il primo di maggio con tutto completato. Ci saranno dei punti definitivi, ci sarà forse qualche rifinitura da fare su altri punti. Comunque aprirà al pubblico questa ricchezza a di mostre, di spunti e suggestioni: non dimentichiamo che lo spazio di Padiglione Italia è un quinto di tutto il sito.

Gli articoli più letti
Energia
Elettricità, Cgia: per piccole imprese la più cara in Eurozona
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari