domenica 26 febbraio | 18:09
pubblicato il 27/apr/2013 16:28

Bpm: Sileoni (Fabi), Spa ibrida mette a rischio stabilita'

(ASCA) - Roma, 27 apr - ''Il risultato dell'assemblea di Banca Popolare di Milano (BPM) e' un primo, chiaro, responsabile segnale ai Vertici di BPM da parte delle lavoratrici, dei lavoratori, dei pensionati e della societa' civile milanese e lombarda'', cosi' Lando Sileoni Segretario generale della Fabi, e Giuseppe Gallo, Segretario generale della Fiba Cisl, commentano il pollice verso contro l'introduzione del voto telematico espresso oggi dall'assemblea dei soci della Bpm. Una bocciatura accolta dall'applauso dell'assemblea.

''I soci esprimono, con fermezza, tutti i dubbi e le preoccupazioni per il progetto di trasformazione in SPA e la volonta' di preservare l'identita' e l'autonomia della loro banca, fonte, nella sua lunga storia, di sviluppo e di coesione sociale. Esprimono, inoltre, il rifiuto di fare di Bpm SPA la testa di ponte in grado di mettere a rischio il futuro delle banche popolari cooperative e di aprire brecce profonde nella stabilita' del sistema bancario italiano''.

Come Fabi e Fiba Cisl, respingiamo, infine, le strumentalizzazioni di chi vuol legare il prossimo aumento di capitale sociale esclusivamente alla trasformazione di Bpm in spa ibrida''. com/red

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Lavoro
Lavoro, Renzi: rivoluzionerò welfare con lavoro di cittadinanza
Altre sezioni
Salute e Benessere
Fibrosi polmonare idiopatica, al Gemelli seminario internazionale
Motori
L'agricoltura del futuro: Case IH presenta il trattore autonomo
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Progetto Life-Nereide: asfalto silenzioso da materiale riciclato
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
Esa, Vega: nel 2018 opportunità di volo per minisatelliti multipli
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech