domenica 11 dicembre | 14:48
pubblicato il 27/apr/2013 16:29

Bpm: Sileoni, Bonomi presenti piano industriale serio non speculativo

(ASCA) - Roma, 27 apr - ''E' indispensabile che Andrea Bonomi e il comitato di gestione della Bpm elaborino un piano industriale serio e non un progetto speculativo, come quello attuale. Rispediamo al mittente ogni tentativo di minimizzare l'esito plebiscitario dell'assemblea di oggi, che rappresenta un punto fermo da cui ripartire''. Ora piu' che mai sono necessarie la mobilitazione di tutti i dipendenti, dei soci e l'unita' sindacale'', cosi' Lando Sileoni, Segretario generale della Fabi replica ad Andrea Bonomi, presidente del consiglio di gestione, dopo la bocciatura da parte dell'assemblea dei soci di Bmp sull'introduzione del voto telematico, un progetto quest'ultimo, a detta dei sindacati funzionale al progetto di trasformazione della popolare milanese in Spa ibrida, un assetto che secondo Fabi e Fiba, ''mette a rischio la stabilita' del sistema bancario''.

com/red

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Petrolio
Scatta la prima stretta globale all'offerta di petrolio da 15 anni
Brexit
Dijsselbloem dice che dalla Brexit non nascerà una nuova "City" Ue
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Furono i sardi i primi a produrre vino nel Mediterraneo
Turismo
Confesercenti: alberghi prenotati al 75% per Ponte Immacolata
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
All'Isola della Sostenibilità il mondo dell'economia circolare
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Le tecnologie spaziali che aiutano la sostenibilità
Motori
Flash Mob ai Fori per Amatrice con la Ferrari del record in Cina