domenica 19 febbraio | 13:42
pubblicato il 23/lug/2014 12:59

Bper: conclusa in anticipo offerta diritti opzione non esercitati

(ASCA) - Roma, 23 lug 2014 - Conclusa nella prima seduta l'offerta dei diritti di opzione non esercitati relativi all'aumento di capitale della Banca popolare dell'Emilia Romagna (Bper) . Venduti tutti i 756.656 diritti non esercitati nriguardanti la sottoscrizione di n. 331.037 azioni ordinarie Bper di nuova emissione rivenienti dall'aumento di capitale.

Pertanto, l'esercizio dei Diritti Inoptati acquistati nell'ambito dell'offerta in Borsa e conseguentemente la sottoscrizione delle relative Azioni dovranno essere effettuati, a pena di decadenza, entro e non oltre il terzo giorno di Borsa aperta successivo a quello di comunicazione della chiusura anticipata, e quindi entro il 28 luglio 2014.

I Diritti Inoptati saranno messi a disposizione degli acquirenti tramite gli intermediari autorizzati aderenti al sistema di gestione accentrata di Monte Titolie potranno essere utilizzati per la sottoscrizione delle Azioni, al prezzo di Euro 5,14 cadauna, nel rapporto di n. 7 Azioni ogni n. 16 Diritti. Lo comunica una nota della societa'.

com/red

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Ordini Medici: pubblicità sanitaria selvaggia è allarme sociale
Motori
BMW presenta la nuova Serie 5 berlina
Enogastronomia
"Benvenuto Brunello" Guida Rossa Michelin firma piastrella 2016
Turismo
Turismo, Alpitour amplia la rete su Andalusia e Costa del Sol
Energia e Ambiente
Premio ai Vigili del fuoco per i voli su Amatrice e Rigopiano
Moda
Moda New York, la donna bon ton secondo Carolina Herrera
Scienza e Innovazione
SpaceX, rinviato lancio del Falcon-9 dalla piattaforma Nasa 39-A
TechnoFun
Amazon, a tempo di record i lavori per nuovo centro vicino Roma
Sistema Trasporti
Ibar, Usa e Cina ancora al top per i voli dall'Italia