mercoledì 07 dicembre | 11:33
pubblicato il 13/ago/2014 12:14

Bper aderisce al Carbon Disclosure Project

Nel 2013 risparmiate 16.800 tonnellate di CO2 (ASCA) - Milano, 13 ago 2014 - Bper compie un altro importante passo in materia di sostenibilita' ambientale. La banca ha aderito al CDP ("Carbon Disclosure Project") e il suo Servizio tecnico e immobili ha compilato un articolato questionario in cui si chiedeva di dettagliare quali sono i risparmi di tonnellate di CO2 conseguiti da Bper nel 2013 e gli obiettivi per l'anno 2014. "Nel 2013 - ha reso noto la banca - il consumo di energia elettrica di Bper e' stato pari a quasi 70 milioni di chilowattora, proveniente per il 100% da energie rinnovabili. Il risparmio in termini di CO2 non emessa l'anno scorso e' stato pari a 16.800 tonnellate; per il 2014 sono previsti ulteriori efficientamenti energetici".

Red-Bos

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Mps
Mps: domani Cda dopo incontro Bce. Sale ipotesi intervento Stato
Mps
Mps: Vigilanza Bce studia proroga fino a 31 gennaio
Banche
Banche, Dombrovskis: l'Italia è preparata se e quando servisse
Bce
Il direttorio Bce decide giovedì su proroga al piano di stimoli
Altre sezioni
Salute e Benessere
Robot indossabile ridà capacità di presa a persone quadriplegiche
Enogastronomia
Veronafiere,Danese:con Vinitaly salto qualità nei paesi asiatici
Turismo
Ponte Immacolata, per un italiano su due hotel è luogo dolce vita
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Robotica soft, macchine più versatili ispirate a piante e animali
Motori
Nuova Leon Cupra, più potenza e migliori prestazioni