sabato 25 febbraio | 21:41
pubblicato il 13/ago/2014 12:14

Bper aderisce al Carbon Disclosure Project

Nel 2013 risparmiate 16.800 tonnellate di CO2 (ASCA) - Milano, 13 ago 2014 - Bper compie un altro importante passo in materia di sostenibilita' ambientale. La banca ha aderito al CDP ("Carbon Disclosure Project") e il suo Servizio tecnico e immobili ha compilato un articolato questionario in cui si chiedeva di dettagliare quali sono i risparmi di tonnellate di CO2 conseguiti da Bper nel 2013 e gli obiettivi per l'anno 2014. "Nel 2013 - ha reso noto la banca - il consumo di energia elettrica di Bper e' stato pari a quasi 70 milioni di chilowattora, proveniente per il 100% da energie rinnovabili. Il risparmio in termini di CO2 non emessa l'anno scorso e' stato pari a 16.800 tonnellate; per il 2014 sono previsti ulteriori efficientamenti energetici".

Red-Bos

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Fibrosi polmonare idiopatica, al Gemelli seminario internazionale
Motori
L'agricoltura del futuro: Case IH presenta il trattore autonomo
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Progetto Life-Nereide: asfalto silenzioso da materiale riciclato
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
Esa, Vega: nel 2018 opportunità di volo per minisatelliti multipli
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech