martedì 17 gennaio | 18:01
pubblicato il 16/ott/2014 13:59

Borse, un'altra giornata nera: crollano mercati e vola lo Spread

Fallisce il rimbalzo, si teme la stagnazione globale

Borse, un'altra giornata nera: crollano mercati e vola lo Spread

Milano (askanews) - Si sperava nel rimbalzo, dopo aver bruciato nella giornata di mercoledì ben 260 miliardi, ma i mercati europei hanno vissuto un'altra giornata di sofferenza e passione. Dopo un avvio in timida ripresa, gli indici delle Borse europeee sono tornati a crollare, aggiungendo nuove perdite a quelle, già pesantissime del giorno precedente. A pesare sugli umori degli investitori, che in molti casi hanno reagito con quello che gli operatori definiscono letteralmente "panico", i timori per una crisi che non accenna a finire e il conseguente rischio di stagnazione globale.

In Italia il crollo della Borsa ha innescato, come era prevedibile, una forte ripresa dello Spread tra i Bund tedeschi e i nostri Btp.

Gli articoli più letti
Poste
Poste tutela volontariamente clienti investitori del fondo Irs
Fca
Fca, Berlino: richiamare Jeep Renegade, Fiat 500 e Doblò
Auto
Fca, anche a dicembre vendite in Europa meglio del mercato
Turismo
Nel 2016 Roma è stata la meta italiana preferita dagli europei
Altre sezioni
Salute e Benessere
Salute: nuovi Lea in arrivo. In vigore dopo pubblicazione su G.U.
Motori
Moto, Ducati e Diesel insieme per una Diavel post-apocalittica
Enogastronomia
Nel 2016 consumi alimentari fuori casa +1,1%, domestici -0,1%
Turismo
Nel 2016 Roma è stata la meta italiana preferita dagli europei
Energia e Ambiente
L'Enel porta energia "verde" all'ambasciata italiana di Abu Dhabi
Moda
Moda, nasce Brandamour, nuovo polo del lusso Made in Italy
Scienza e Innovazione
Facebook lancia a Parigi il suo primo programma per startup
TechnoFun
Rischi del web, ecco le 8 truffe che colpiscono gli italiani
Sistema Trasporti
Dal 26 marzo al via i nuovi voli da Milano-Malpensa