venerdì 24 febbraio | 19:26
pubblicato il 15/mar/2016 10:08

Borse in calo, mentre la Banca del Giappone delude le attese

Da Tokyo nessun nuovo stimolo moneta; Londra -0,77%, Milano -0,34%

Borse in calo, mentre la Banca del Giappone delude le attese

Roma, 15 mar. (askanews) - Tutte in calo questa mattina le principali Borse europee. Il Ftse di Londra segna una flessione dello 0,77%, Cac40 di Parigi è a -0,71% il Dax 30 di Francoforte a -0,61%. Anche Milano è in calo con il Ftse Mib a -0,34%. A chiudere in flessione è stata anche la Borsa nipponica con il Nikkei a -0,68%. Sui mercati sta incidendo certamente la delusione per le attese decisioni da parte della Banca centrale del Giappone. Il governatore Haruhiko Kuroda ha chiuso la sua due giorni del comitato di politica monetaria senza varare nuovi stimoli, lasciando invariati i tassi nonostante le decsioni della Bce di qualche giorno fa.

Inoltre a pesare anche il nuovo calo del greggio con il Brent tornato sotto quota 40 dollari al barile già da ieri - oggi è a quota 38,75 dollari - e il Wti sotto soglia 37 dollari.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Unicredit
Unicredit: sottoscritto il 99,8% dell'aumento da 13 miliardi
Alitalia
Alitalia, Ball: accordo con sindacati condizione imprescindibile
Mediaset
Mediaset a Vivendi: esposto alla Procura fondato e documentato
Banche
Rbs, in nove anni 60 mld di perdite e 45 mld di aiuti di Stato
Altre sezioni
Salute e Benessere
Fibrosi polmonare idiopatica, al Gemelli seminario internazionale
Motori
L'agricoltura del futuro: Case IH presenta il trattore autonomo
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Progetto Life-Nereide: asfalto silenzioso da materiale riciclato
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
Esa, Vega: nel 2018 opportunità di volo per minisatelliti multipli
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech