venerdì 02 dicembre | 19:28
pubblicato il 25/apr/2014 18:05

Borse europee: crisi Ucraina deprime mercati. Tutte negative in chiusura

(ASCA) - Roma, 25 apr 2014 - La crisi in Ucraina deprime i mercati finanziari del Vecchio Continente. Al termine delle contrattazioni a Londra l'indice Ftse 100 cede lo 0,26% a 6.685 punti, mentre a Francoforte il Dax perde l'1,54% a 9.401 punti. In flessione anche Parigi dove Cac 40 registra una flessione dello 0,80% a 4.443 punti, Amsterdam dove l'indice Aex flette l'1,07% a 392 punti e Bruxelles dove l'indice Bel 20 lascia sul terreno lo 0,75% a 3.105 punti.

red-glr/sam/ss

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Banche
Banche: stop Consiglio Stato a riforma popolari, rinvio Consulta
Eni
Eni: cessato allarme incendio nella raffineria di Sannazzaro
Censis
Censis: ko economico giovani,più poveri di coetanei di 25 anni fa
Italia-Russia
Putin a Pietroburgo inaugura alta velocità, dopo visita Renzi
Altre sezioni
Salute e Benessere
Medici: atleti tendono a sovrastimare problemi cardiovascolari
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari