giovedì 23 febbraio | 10:36
pubblicato il 25/apr/2014 18:05

Borse europee: crisi Ucraina deprime mercati. Tutte negative in chiusura

(ASCA) - Roma, 25 apr 2014 - La crisi in Ucraina deprime i mercati finanziari del Vecchio Continente. Al termine delle contrattazioni a Londra l'indice Ftse 100 cede lo 0,26% a 6.685 punti, mentre a Francoforte il Dax perde l'1,54% a 9.401 punti. In flessione anche Parigi dove Cac 40 registra una flessione dello 0,80% a 4.443 punti, Amsterdam dove l'indice Aex flette l'1,07% a 392 punti e Bruxelles dove l'indice Bel 20 lascia sul terreno lo 0,75% a 3.105 punti.

red-glr/sam/ss

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Mps
Mps, Pagani: ancora qualche settimana con Ue, siamo positivi
Alitalia
Alitalia, Uilt: pronti a nuovi scioperi, domani confermato
Alitalia
Alitalia, domani sciopero di 4 ore. Sindacati pronti a nuovi stop
Intesa Sp
Intesa Sp, Gros-Pietro: Generali non ha chiesto ingresso in Cda
Altre sezioni
Salute e Benessere
Carnevale, allarme dermatologi: attenzione a trucchi e maschere
Motori
Man lancia due iniziative per salute e sicurezza degli autisti
Enogastronomia
150 ettari oliveto sul mare a Menfi, prende vita progetto Planeta
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Una legge per istituire la Giornata del risparmio energetico
Moda
A Londra apre una mostra su Lady Diana, icona della moda
Scienza e Innovazione
A Tallinn in Estonia un robot fattorino fa consegne a domicilio
TechnoFun
La Cina leader nel mondo delle app per abbellire i selfie
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech