venerdì 09 dicembre | 12:39
pubblicato il 04/apr/2013 13:30

Borsa: su picco seduta. Banche in rimonta su calo spread. Attesa per Bce

(ASCA) - Roma, 4 apr - Al giro di boa della seduta Piazza Affari vede l'indice Ftse Mib a 15.435 (+1,55%) salire ai picchi giornalieri. Il ritmo lo battono le banche che rimontano sulla scia del calo dello spread Btp-Bund a 322 punti.

Nell'ordine Mediobanca +6,13%, Bpm +5,90%,Bper +4,06%, Banco Popolare +3,37%, Unicredit +2,90%, Intesa SanPaolo +2,29%. In controtrend Mps -1,20% su cui pesano ancora i tagli di target price decisi dagli analisti dopo i conti del 2012. Tra le utility, in denaro A2A +4,51%.

La lettera penalizza Stm -1,63%, Mediolanum -0,93%, Luxottica -0,90%.

''Il mercato resta ben impostato, non ci sono particolari attese sugli esiti della riunione della Bce, che dovrebbe lasciare i tassi di interesse fermi allo 0,75%. Ma si cerchera' di capire dal presidente Draghi se l'Eurotower lasci spazio a un ulteriore riduzione del denaro nei prossimi mesi'', commenta un trader.

red

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Bce
Draghi prolunga gli stimoli di 9 mesi e rassicura sull'Italia
Bce
Bce inchioda i tassi a zero e proroga il Qe a tutto il 2017
Bce
Draghi: non vediamo euro a rischio da incertezza politica Italia
Ambiente
Italia rischia sanzioni Ue per mancato trattamento acque reflue
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
L'armonia di Umbria jazz sposa l'eccellenza dei vini di Orvieto
Turismo
Con Volagratis Capodanno low cost da Parigi al Mar Rosso
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
Roma, domani al via la terza "Isola della sostenibilità"
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Ricerca, da 2018 l'ERC tornerà a finanziare team multidisciplinari
Motori
Flash Mob ai Fori per Amatrice con la Ferrari del record in Cina