sabato 03 dicembre | 23:27
pubblicato il 27/ago/2013 13:48

Borsa: su minimi di seduta -1,72%, pesa crisi Siria. Mps in controtrend

(ASCA) - Roma, 27 ago - Al giro di boa della seduta Piazza Affari viaggia sui minimi giornalieri (-1,72%). Stessa musica per le altre borse europee. Le vendite, seppur in un mercato caratterizzato da bassi volumi, sono alimentate dai venti di guerra che spirano sulla Siria. Un intervento armato da parte di Usa, Gran Bretagna e Francia viene considerato sempre piu' probabile, cosi' il petrolio si muove al rialzo. Moderate tensioni anche sui mercati dei titoli di stato dove prevale la ricerca di porti sicuri, quali Germania ed Usa. Non a caso lo spread Btp-Bund si e' allargato a 254 punti, un movimento a cui, oltre le tensioni internazionali, non sono estranee quelle domestiche legate al futuro del governo. Cosi' sul listino milanese appaiono in decisa retromarcia, eccezion fatta per Mps +1,13%, gran parte dei titoli bancari: Intesa SP -3,18%, Unicredit -2,99%, Mediobanca -2,75%, A2A -2,68%, Exor -2,28%. red

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Energia
Elettricità, Cgia: per piccole imprese la più cara in Eurozona
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari