lunedì 27 febbraio | 19:51
pubblicato il 27/ago/2013 13:48

Borsa: su minimi di seduta -1,72%, pesa crisi Siria. Mps in controtrend

(ASCA) - Roma, 27 ago - Al giro di boa della seduta Piazza Affari viaggia sui minimi giornalieri (-1,72%). Stessa musica per le altre borse europee. Le vendite, seppur in un mercato caratterizzato da bassi volumi, sono alimentate dai venti di guerra che spirano sulla Siria. Un intervento armato da parte di Usa, Gran Bretagna e Francia viene considerato sempre piu' probabile, cosi' il petrolio si muove al rialzo. Moderate tensioni anche sui mercati dei titoli di stato dove prevale la ricerca di porti sicuri, quali Germania ed Usa. Non a caso lo spread Btp-Bund si e' allargato a 254 punti, un movimento a cui, oltre le tensioni internazionali, non sono estranee quelle domestiche legate al futuro del governo. Cosi' sul listino milanese appaiono in decisa retromarcia, eccezion fatta per Mps +1,13%, gran parte dei titoli bancari: Intesa SP -3,18%, Unicredit -2,99%, Mediobanca -2,75%, A2A -2,68%, Exor -2,28%. red

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Alitalia
Alitalia: liquidità al limite, tagli potrebbero salire a 400 mln
Generali
Intesa SanPaolo vola in borsa dopo no a Generali: mercato approva
Borsa
In bilico fusione Lse-Deutsche Borse, nodo mercato titoli Stato
Ue
Regioni: Lombardia la più competitiva in Italia, 143esima in Ue
Altre sezioni
Salute e Benessere
Malattie rare, Scaccabarozzi: 560 farmaci in sviluppo nel mondo
Motori
L'agricoltura del futuro: Case IH presenta il trattore autonomo
Enogastronomia
Premio Ercole Olivario, in gara 174 etichette da 17 Regioni
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
E.ON:Per 6 italiani su 10 ideale per la casa è l'energia solare
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
Fisica, Masterclass: 3000 studenti alla scoperta delle particelle
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech