martedì 24 gennaio | 04:45
pubblicato il 10/apr/2013 16:04

Borsa: su massimi giornalieri. Banche in gran rimonta insieme a Fiat

(ASCA) - Roma, 10 apr - Dopo l'apertura positiva di Wall Street, Piazza Affari si porta su massimi di giornata +2,23%.

La spinta arriva dalle banche sostenute dalla stabilita' dello spread Btp-Bund a quota 305 punti, altro elemento di supporto l'esito ampiamente positivo dell'asta dei Bot annuali e trimestrali.

Tra i fattori di rilevanza internazionale, il deficit commerciale della Cina registrato a marzo segnala una robusta domanda interna che spinge l'import. Il Superindice dell'area Ocse ha confermato il percorsodi consolidament positivo del ciclo economico globale. Infine, nei verbali della riunione della Fomc della Federal Reserve Usa e' stato sottolineato un andamento degli indicatori economici migliore del previsto.

Tra i 40 big del listino milanese, le migliori performance per Banco Popolare +7,90%, Mps +6,46%, Bper +5,90%, Unicredit +5,67%, Ubi Banca +4,58%, Intesa SanPaolo +3,81%. Tra i ciclici industriali brilla Fiat +5,10%. Modestissimo storno tecnico di Telecom -0,42%.

red

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Pensioni
Pensioni, Boeri: manovra fa aumentare debito
Commercio
Ricerca Nielsen, 87% di chi naviga in internet fa shopping online
Cambi
Protezionismo Trump riporta il dollaro ai minimi da dicembre
Bce
Draghi: collaborazione Stati invece di "richiami a cupi passati"
Altre sezioni
Salute e Benessere
Digital Magics cede partecipazione in ProfumeriaWeb a Free Bird
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Tutti a Montefalco per l'Anteprima Sagrantino
Turismo
Alla scoperta di Piacenza con Sorgentedelvino Live
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Sugli sci trainati dal drone: arriva il droneboarding
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4