lunedì 05 dicembre | 03:51
pubblicato il 10/apr/2013 16:04

Borsa: su massimi giornalieri. Banche in gran rimonta insieme a Fiat

(ASCA) - Roma, 10 apr - Dopo l'apertura positiva di Wall Street, Piazza Affari si porta su massimi di giornata +2,23%.

La spinta arriva dalle banche sostenute dalla stabilita' dello spread Btp-Bund a quota 305 punti, altro elemento di supporto l'esito ampiamente positivo dell'asta dei Bot annuali e trimestrali.

Tra i fattori di rilevanza internazionale, il deficit commerciale della Cina registrato a marzo segnala una robusta domanda interna che spinge l'import. Il Superindice dell'area Ocse ha confermato il percorsodi consolidament positivo del ciclo economico globale. Infine, nei verbali della riunione della Fomc della Federal Reserve Usa e' stato sottolineato un andamento degli indicatori economici migliore del previsto.

Tra i 40 big del listino milanese, le migliori performance per Banco Popolare +7,90%, Mps +6,46%, Bper +5,90%, Unicredit +5,67%, Ubi Banca +4,58%, Intesa SanPaolo +3,81%. Tra i ciclici industriali brilla Fiat +5,10%. Modestissimo storno tecnico di Telecom -0,42%.

red

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari