domenica 11 dicembre | 13:37
pubblicato il 23/giu/2014 11:01

Borsa: stacco cedole e bancari pesano sul listino

Borsa: stacco cedole e bancari pesano sul listino

(ASCA) - Roma, 23 giu 2014 - Piazza Affari maglia nera in Europa con indici che lasciano sul terreno quasi l'1,50%. Ad accentuare la debolezza dei mercati azionari del vecchio continente il dato peggiore delle attese dell'indice PMI nell'area euro.

A Milano pesa lo stacco cedole di 6 societa' tra le quali Enel, Terna ed Exor che incide sull'indice Ftse Mib per lo 0,40%. Inoltre sotto pressione Mps e Bper e nel complesso vendite sul comparto dei bancari. Mps conferma la volatilita' dall'inizio del periodo dell'aumento di capitale. Il titolo perde il 3% dopo essere stato congelato a inizio seduta. Al primo giorno dell'aumento da 750 milioni in calo Bper che accusa una flessione del 4,70% dopo un avvio sostanzialmente stabile. Sempre tra i bancari Banco Popolare cede il 3,50%, contengono i ribassi Intesa Sanpaolo e Unicredit che si muovono in linea con gli indici. Tra i pochi titoli icontrotendenza Eni guadagna lo 0,40% mentre continua il buon momento di Finmeccanica che si apprezza dell'1,20%.

did/

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Francia
Francia, è penuria di tartufi e i prezzi volano alle stelle
Petrolio
Scatta la prima stretta globale all'offerta di petrolio da 15 anni
Brexit
Dijsselbloem dice che dalla Brexit non nascerà una nuova "City" Ue
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Furono i sardi i primi a produrre vino nel Mediterraneo
Turismo
Confesercenti: alberghi prenotati al 75% per Ponte Immacolata
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
All'Isola della Sostenibilità il mondo dell'economia circolare
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Le tecnologie spaziali che aiutano la sostenibilità
Motori
Flash Mob ai Fori per Amatrice con la Ferrari del record in Cina