martedì 21 febbraio | 20:05
pubblicato il 01/apr/2016 11:08

Borsa, Spig presenta domanda quotazione al segmento Star

Società italiana specializzata sistemi di raffreddamento industria

Borsa, Spig presenta domanda quotazione al segmento Star

Roma, 1 apr. (askanews) - Spig, gruppo industriale che progetta, realizza e installa complessi sistemi di raffreddamento a liquido, ad aria o misti situati all'interno di siti industriali ha comunicato di aver presentato in data odierna a Borsa Italiana la domanda di ammissione a quotazione delle proprie azioni ordinarie sul Mercato Telematico Azionario e, ove ne ricorrano i presupposti, sul segmento STAR.

La Società ha reso noto in un comunicato di aver depositato presso la Consob la richiesta di approvazione del prospetto informativo relativo all'offerta di vendita, destinata agli investitori qualificati in Italia e istituzionali all'estero, di azioni ordinarie Spig e all'ammissione alla quotazione delle azioni medesime.

Il Coordinatore dell'Offerta Globale è Equita SIM S.p.A., la quale agisce anche in qualità di Sponsor, Bookrunner e Specialista ai fini della quotazione.

La Società è assistita dallo Studio Santagostino, dal consulente legale Lombardi Molinari Segni e, per gli aspetti di corporate governance, dallo Studio Legale Pedersoli e Associati. Latham & Watkins agisce in qualità di consulente legale italiano e internazionale per il Coordinatore dell'Offerta Globale.

La storia di SPIG risale agli anni Trenta del secolo scorso, quando Agar Sorbatti, uno dei primi ingegneri donna in Italia, fonda SPIG insieme al marito Fernando Bonati con l'obiettivo di progettare e costruire sistemi e torri di raffreddamento. Nel corso dei suoi ottanta anni di storia, l'attività di SPIG si è evoluta significativamente, tramite l'ampliamento delle competenze e la presenza globale della Società anche attraverso otto filiali localizzate nei mercati strategici di Stati Uniti, Turchia, Germania, India, Brasile, Russia, Corea e Repubblica Popolare Cinese. Nel 2015 il Gruppo SPIG, confermando il trend costante di crescita dell'ordinato realizzato negli ultimi anni, ha registrato ricavi consolidati di 168 milioni di Euro, di cui oltre l'85% fuori dall'Italia, e un EBITDA consolidato di 16 milioni di Euro.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Taxi
Taxi, Padoan: liberalizzazione va fatta ma con transizione dolce
Moda
La moda porta a Milano 1,7 mld al mese, un terzo viene da estero
Conti pubblici
Padoan: domani procedura Ue più vicina? Direi proprio di no
Taxi
Taxi, Delrio: si lavora insieme se non ci sono violenza e minacce
Altre sezioni
Salute e Benessere
Percorso rapido per emergenze al Fatebenefratelli Roma
Motori
Man lancia due iniziative per salute e sicurezza degli autisti
Enogastronomia
Peroni Senza Glutine sul podio del World Gluten Free Beer Award
Turismo
Lourdes, destinazione turistica a 360 gradi
Energia e Ambiente
Energia, nanosfere di silicio per finestre fotovoltaiche economiche
Moda
Il business della Moda porta a Milano 1,7 miliardi al mese
Scienza e Innovazione
Elicotteri italiani AW-139 in Pakistan, nuovo ordine per Leonardo
TechnoFun
Eutelsat a quota 1000 canali HD trasmessi su propria flotta
Sistema Trasporti
Il mondo in coda: strade sempre più trafficate, anche in Italia