lunedì 23 gennaio | 09:30
pubblicato il 06/giu/2013 12:00

Borsa/ Seduta nera per Milano (-2,6%), crollano banche e Fiat

Draghi non ritiene necessario portare tassi depositi in negativo

Borsa/ Seduta nera per Milano (-2,6%), crollano banche e Fiat

Milano, 6 giu. (askanews) - Seduta nera per Piazza Affari con l'indice principale Ftse Mib a picco (-2,63% a 16.525 punti), lo spread che ha rivisto quota 280 punti e l'euro che vola sui massimi. Gli indici hanno peggiorato bruscamente dopo le parole del presidente della Bce, Mario Draghi, che ha freddato le ipotesi di portare a livelli negativi i tassi d'interesse sui depositi. Il tutto in una giornata in cui la Bce, come da attese, ha lasciato i tassi invariati mentre ha tagliato le stime di crescita dell'Eurozona. Andamento negativo anche per le altre Borse europee ma Piazza Affari ha messo a segno la peggior performance, trascinata dal tracollo delle banche e di Fiat (-6,48%). Raffica di tonfi per tutti i titoli bancari: Mps -8,08%, Ubi -6,16%, Banco Popolare -5,23%, Unicredit -4,65%, Intesa Sanpaolo -4,49%. Sul listino completo, dopo il crollo di ieri ha chiuso sulla parità Camfin (a 0,793 euro), allineandosi di fatto al prezzo dell'Opa che verrà lanciata a 0,8 euro dalla newco partecipata da Tronchetti Provera, Clessidra, Unicredit e Intesa.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Nuove postazioni di telemedicina italiana no profit in Africa
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Formaggi, yogurt, mozzarelle: ora obbligatorio indicare l'origine dellatte
Turismo
Via in Uruguay i 40 giorni del carnevale, il più lungo del mondo
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Spazio: da Cassini primo piano per Dafni, piccola luna di Saturno
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4