venerdì 09 dicembre | 03:34
pubblicato il 03/dic/2013 18:15

Borsa: scende a minimi bimestrali. Male industriali, tengono difensivi

(ASCA) - Roma, 3 dic - Piazza Affari archivia la seduta con una flessione dell'indice Ftse Mib a 18.366 punti (-1,95%).

Una retromarcia che, favorita dall'apprezzamento dell'euro e dall'attesa sulle prossime mosse della Fed, riporta il mercato sui minimi bimestrali. In calo anche le altre piazze azionarie europee.

Tra i 40 big del listino milanese, i piu' significativi ribassi hanno interessato i titoli industriali, nell'ordine hanno perso terreno Cnh -3,81%, Buzzi -3,53%, Prysmian -3,24%. Poi Ferragamo -3,01% e Finmeccanica -2,87%.

Pochi segni positivi e soprattutto concentrati su titoli a maggiore contenuto difensivo, quali Terna +0,34% e Autogrill +0,33%.

Debole il comparto bancario con i tre principali gruppi bancari tricolori in calo: Intesa SanPaolo -2,49%, Unicredit -1,80%, Mps -0,87%.

Sul mercato del reddito fisso spread Btp-Bund in allargamento a 237 punti.

red

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Bce
Draghi prolunga gli stimoli di 9 mesi e rassicura sull'Italia
Bce
Bce inchioda i tassi a zero e proroga il Qe a tutto il 2017
Bce
Draghi: non vediamo euro a rischio da incertezza politica Italia
Ambiente
Italia rischia sanzioni Ue per mancato trattamento acque reflue
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Domenica 11 dicembre Cantine aperte a Natale
Turismo
Con Volagratis Capodanno low cost da Parigi al Mar Rosso
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
Roma, domani al via la terza "Isola della sostenibilità"
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Ricerca, da 2018 l'ERC tornerà a finanziare team multidisciplinari
Motori
Nuova Leon Cupra, più potenza e migliori prestazioni