lunedì 27 febbraio | 14:57
pubblicato il 10/gen/2013 10:34

Borsa: prosegue positiva. Rotazione settoriale premia ciclici

(ASCA) - Roma, 10 gen - Prosegue in territorio positivo la seduta della Borsa di Milano con l'indice Ftse Mib a 17.388 (+0,36%), un livello che conferma i massimi dei 17 mesi. Segnali di rotazione settoriale verso i titoli a maggiore contenuto ciclico, ''il mercato comincia a scontare la ripresa economica che dovrebbe materializzarsi nei prossimi mesi'', commenta un trader. Cosi' guadagnano posizioni Mediaset +2,02% e Fiat Industrial +1,07%. Tra i 40 big del listino, la migliore performance per Finmeccanica +2,90% sostenuta dalle attese per la finalizzazione della cessione di Ansaldo Energia. Piu' contrastato il panorama del settore bancario che, nonostante la tenuta dello spread Btp-Bund, e' oggetto di qualche correne di realizzi dopo i recenti rally. In particolare cede terreno Bper -1%, mentre Mps +0,80% registra il migliore spunto del comparto. Le principali flessioni per Diasorin -4,76% e Atlantia -3,47%. red

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Alitalia
Alitalia: liquidità al limite, tagli potrebbero salire a 400 mln
Borsa
In bilico fusione Lse-Deutsche Borse, nodo mercato titoli Stato
Lavoro
Lavoro, Camusso: su data referendum tutto tace
Generali
Intesa SanPaolo vola in borsa dopo no a Generali: mercato approva
Altre sezioni
Salute e Benessere
Fibrosi polmonare idiopatica, al Gemelli seminario internazionale
Motori
L'agricoltura del futuro: Case IH presenta il trattore autonomo
Enogastronomia
Premio Ercole Olivario, in gara 174 etichette da 17 Regioni
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Specie a rischio, dalla genetica molecolare un aiuto per salvarle
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
Fisica, Masterclass: 3000 studenti alla scoperta delle particelle
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech