martedì 21 febbraio | 17:39
pubblicato il 19/feb/2013 12:11

Borsa: prosegue positiva. Deboli Fiat e Telecom. Bene Ferragamo e Tod's

(ASCA) - Roma, 19 feb - Piazza Affari prosegue positiva +0,68% dopo una partenza in frazionale territorio negativo.

Calma piatta dal lato del mercato dei titoli di stato con lo spread Btp-Bund a 276 punti.

Tra i 40 big del listino milanese, le flessioni piu' significative per Fiat -1,42%, un calo scontato dopo che i numeri di dicembre diffusi dall'Acea confermano un mercato europeo dell'auto in profonda recessione con le vendite di vetture scese ai minimi dal 1990. Poi Telecom -1,12% dopo che il gruppo telefonico ha deciso di concedere a Cairo Communication una esclusiva per negoziare la cessione dell'intera quota di partecipazione detenuta dalla Societa' in La7, ad esclusione del 51% di MTV Italia. Il mercato puntava ieri sull'ingresso dell'impenditore Diego Della Valle tra i possibili acquirenti della controllata di Telecom. I maggiori rialzi per il Made in Italy dove avanzano Ferragamo +2,74% e Tod's +2,69%. Poi Prysmian +2,59%.

Comparto bancario in recupero con Banco Popolare +2,26%, Bper +2,16% e Mps +1,56%.

red

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Pensioni
Pensioni, Boeri: pensare a giovani, alcuni privilegi da rivedere
Alitalia
Alitalia, sindacati: sciopero confermato, governo convoca azienda
Taxi
Taxi, Padoan: liberalizzazione va fatta ma con transizione dolce
Moda
La moda porta a Milano 1,7 mld al mese, un terzo viene da estero
Altre sezioni
Salute e Benessere
Ictus, movimento e linguaggio tra le funzioni più colpite
Motori
Man lancia due iniziative per salute e sicurezza degli autisti
Enogastronomia
Olio extravergine, a Sol d'Oro Emisfero Nord Italia batte Spagna 12 a 3
Turismo
Lourdes, destinazione turistica a 360 gradi
Energia e Ambiente
Energia, nanosfere di silicio per finestre fotovoltaiche economiche
Moda
Il business della Moda porta a Milano 1,7 miliardi al mese
Scienza e Innovazione
Onde gravitazionali, inaugurato a Cascina l'Advanced Virgo
TechnoFun
Eutelsat a quota 1000 canali HD trasmessi su propria flotta
Sistema Trasporti
Il mondo in coda: strade sempre più trafficate, anche in Italia