sabato 03 dicembre | 15:08
pubblicato il 12/lug/2011 09:30

Borsa, Piazza Affari al cardiopalma: ancora forte calo in avvio

Deboli anche gli altri mercati europei ma con cali minori

Borsa, Piazza Affari al cardiopalma: ancora forte calo in avvio

ancora una giornata drammatica sui mercati finanziari, soprattutto a Milano: dopo aver aperto le contrattazioni in calo del 2,5%, l'indice di Piazza Affari è precipitato fino a perdere il 4%, spinto al ribasso dai finanziari. Oggi sui mercati internazionali è stato registrato un nuovo record dei bond periferici rispetto ai bund tedeschi, Il differenziale per l'Italia è volato a 322 punti, quello per la Spagna a 354. Sotto pressione tutto il mercato dei titoli di Stato europei. Il rendimento per i titoli italiani è balzato al 5,85%. In difficoltà anche gli altri mercati, ma con ribassi più contenuti, compresi fra l'1,7% e il 2,4%.

Gli articoli più letti
Banche
Banche: stop Consiglio Stato a riforma popolari, rinvio Consulta
Mps
Mps, adesioni a conversione bond superano 1 miliardo
Italia-Russia
Putin a Pietroburgo inaugura alta velocità, dopo visita Renzi
Ilva
Ilva, accordo con la famiglia Riva: disponibili oltre 1,3 mld
Altre sezioni
Salute e Benessere
Medici: atleti tendono a sovrastimare problemi cardiovascolari
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari