lunedì 27 febbraio | 01:21
pubblicato il 05/gen/2015 16:39

Borsa Milano in forte peggioramento, il Ftse Mib a -3,7%

Pesano calo petrolio, indebolimento euro, incertezza su Grecia

Borsa Milano in forte peggioramento, il Ftse Mib a -3,7%

Roma, 5 gen. (askanews) - Peggiora la caduta per la Borsa di Milano nel primo lunedì del 2015, con un calo di quasi il 4%. Sugli scambi pesano soprattutto la discesa del prezzo del petrolio (sotto i 51 dollari) e l'indebolimento dell'euro rispetto al dollaro (sotto quota 1,20), accentuato dalla forte incertezza sulle elezioni greche di fine gennaio. Il Ftse Mib segna quindi -3,7% e l'All-share -3,3%.

I peggiori ribassi a Piazza Affari sono per le società del settore energetico. In particolare, l'Eni perde il 6,2%, l'Enel il 4,6% e Saipem (gruppo Eni) il 4,4%.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Lavoro
Lavoro, Renzi: rivoluzionerò welfare con lavoro di cittadinanza
Altre sezioni
Salute e Benessere
Fibrosi polmonare idiopatica, al Gemelli seminario internazionale
Motori
L'agricoltura del futuro: Case IH presenta il trattore autonomo
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Progetto Life-Nereide: asfalto silenzioso da materiale riciclato
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
Esa, Vega: nel 2018 opportunità di volo per minisatelliti multipli
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech