lunedì 27 febbraio | 08:10
pubblicato il 23/ott/2013 12:00

Borsa Milano chiude pesante con banche, Ftse Mib -2,38%

Spread Btp-Bund sui 236 punti. Timori per test Bce, male STM

Borsa Milano chiude pesante con banche, Ftse Mib -2,38%

Milano, 23 ott. (askanews) - Chiusura in deciso calo per piazza Affari, tra le peggiori in Europa insieme a Madrid. A zavorrare Milano è stato il tonfo dei titoli bancari legato ai timori per i prossimi test dela Bce, che ha annunciato oggi l'imminente avvio di un'approfondita procedura di analisi delle maggiori banche in Europa. L'indice Ftse Mib ha perso il 2,38% a 18.910,6797 punti, il Ftse All Share è sceso del 2,26% a 20.023,4492 punti. In lieve aumento lo spread tra i rendimenti di Btp e Bund decennali, che ha chiuso vicino ai 236 punti base rispetto ai 232 della vigilia. Tra le blue chip, particolarmente penalizzato il comparto del credito con ribassi che vanno dal -6,49% di Mps al -5,51% del Banco Popolare al -5,31% di Bpm, al -3,32% di UniCredit al -2,61% di Intesa Sanpaolo. A registrare le peggiori performance in assoluto sono state però STMicroelectronic, crollata del 9,56% dopo la diffusione in nottata dei conti del trimestre, e A2A, scesa del 6,81%. Il segno meno ha comunque preceduto le variazioni di tutti i titoli del paniere.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Lavoro
Lavoro, Renzi: rivoluzionerò welfare con lavoro di cittadinanza
Altre sezioni
Salute e Benessere
Fibrosi polmonare idiopatica, al Gemelli seminario internazionale
Motori
L'agricoltura del futuro: Case IH presenta il trattore autonomo
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Progetto Life-Nereide: asfalto silenzioso da materiale riciclato
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
Esa, Vega: nel 2018 opportunità di volo per minisatelliti multipli
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech