domenica 04 dicembre | 11:52
pubblicato il 17/mag/2012 17:39

Borsa/ Milano chiude in rosso (-1,46%), spread a 440 punti

Tonfo banche. Indice scivolato in giornata a minimi oltre 3 anni

Borsa/ Milano chiude in rosso (-1,46%), spread a 440 punti

Milano, 17 mag. (askanews) - Un'altra seduta all'insegna del nervosismo per i mercati finanziari, sul perdurare dei timori per la Grecia. Piazza Affari ha chiuso in ribasso dell'1,46% a 13.089 punti. Ma l'indice Ftse Mib era arrivato a sfiorare una perdita del 3% nel corso della mattinata, piombando sotto la soglia dei 13mila punti e toccando i minimi da oltre tre anni, dopo l'esito dell'asta di titoli di Stato spagnoli, che ha evidenziato rendimento in rialzi, e sulla notizia, poi smentita, di una presunta corsa dei clienti a ritirare i depositi dalla banca spagnola Bankia. Sono stati soprattutto i titoli bancari a essere colpiti dalle vendite: Mps -5,27%, Unicredit -4,65%, Bpm -3,66%. Non si sono placate le tensioni nemmeno sul mercato obbligazionario, con lo spread tra Btp e Bund decennali che ha chiuso, secondo i dati della piattaforma Bloomberg, in area 440 punti, dopo aver toccato un massimo a 449.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Energia
Elettricità, Cgia: per piccole imprese la più cara in Eurozona
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari